shinystat spazio napoli calcio news Raggi X: l'Olympique del nuovo corso

Raggi X: l’Olympique del nuovo corso


 

marsiglia 2Olympique Marsiglia. E’ la squadra francese l’avversaria di seconda fascia del Napoli.Gli Olimpici sono reduci da un campionato che li ha visti arrivare secondi, alle spalle del Paris Saint Germain. Negli ultimi anni la squadra ha dimostrato di essere all’altezza di un campionato che andava ad accogliere sempre più campioni, grazie anche all’appeal dei soldi freschi degli emiri. Ma soprattutto grazie anche all’allenatore: Didier Deschamp.

Il francese ha portato al Velodrome gioco e solidità, lasciando però la squadra al termine della scorsa stagione, per diventare commissario tecnico dei transalpini.

Il nuovo allenatore, Elie Baup, sta ben figurando nella Ligue 1 appena iniziata, portando a casa tre vittorie nelle prime tre partite. E’ compito suo cercare mantenere la striscia positiva e soprattutto rendere bene anche in quest’annata di Champions. Memore soprattutto della vittoria del 1993.

L’Olympique giocherà con lo stesso modulo dell’Arsenal e del Napoli, il 4-2-3-1 che garantisce solidità in difesa e velocità in attacco. Mandanda è la garanzia in porta, Fanni, Nkoulou, S.Diawara e Morel alternano esperienza e talento in difesa. Romao, Cheyrou sono i pilastri a centro campo mentre Payet, Valbuena, A.Ayew e all’evenienza J.Ayew sosterranno Gignac o il più quotato Remy.

Il Napoli può far bene contro questa squadra, considerando l’assetto tattico e la qualità dei giocatori. L’unica incertezza può essere la trasferta. Il Velodrome – con i suoi tifosi- è sempre stato ostico a tutti.