shinystat spazio napoli calcio news Notte prima del sorteggio

Notte prima del sorteggio


champions-league-2C’era una volta la canzone “Notte prima degli esami”, poi il film e poi il sequel. Ma questa volta non si tratta di esami perché l’attesa è tutta per il Sorteggio dei Gironi di Champions League che vedranno protagonista il Napoli tra meno di tre settimane.
Il Napoli a dispetto del valore della squadra arriva a questo sorteggio alla pari delle piccole realtà europee per ranking a causa soprattutto delle brutte prestazioni offerte negli ultimi anni in Europa League che sono valse ben pochi punti per la classifica europea dei club. Non c’è da disperarsi però è chiaro che essere nelle prime fasce offre la possibilità di incontrare con certezza almeno una squadra più debole nel proprio gruppo e questo fatto, pur non dovendo mai sottovalutare avversari in campo internazionale, è un piccolo vantaggio nella gestione degli impegni ravvicinati.

Tuttavia come dimostrato dal Napoli, e non solo, partire in prima o in quarta fascia non può mettere al sicuro da sorprese, giacchè ognuna delle fasce offre insidie notevoli, come ad esempio la seconda fascia dove si trovano squadre del calibro di Atletico Madrid, Shakthar Donetsk e Paris Saint Germain, o la terza dove invece ci sono i russi dello Zenit, il Manchester City e addirittura gli ultimi finalisti della Champions League, i tedeschi del Borussia Dortmund.

Chiaro adesso che essere in prima o in ultima fascia non mette al sicuro da avversari temibili e difficoltà, in fondo il sorteggio per quanto pilotato nella classificazione per fasce è e resta una magnifica esperienza di casualità, urge quindi attrezzarsi per le 17.30 di domani con cornetti rossi, amuleti e quant’altro si ritenga necessario a scacciare la sfortuna attirando invece le attenzioni della Dea bendata e attendere un esito propizio.
Resterà poi solo la parte migliore di tutta la faccenda ovvero una volta sorteggiate le partite, giocarle!

Andrea Iovene

Riproduzione Riservata