shinystat spazio napoli calcio news Napoli all’inglese: con Benitez si può!

Napoli all’inglese: con Benitez si può!


rafa_benitez_2

Il Napoli pensa da grande squadra. Non sono solo i tanti milioni spesi dal presidente per questa campagna acquisti a dimostrarlo, ma soprattutto l’ideologia che è stata inculcata nella società. A partire dall’allenatore.

Rafael Benitez sta assumendo sempre più il ruolo di manager all’inglese, memore dei tanti anni in terra britannica. L’intero calciomercato si è basato sulle idee e sulle tattiche dell’allenatore spagnolo, che ha posto il veto su ogni acquisto. Come è accaduto per Astori.

E’ questa la motivazione data da Aurelio De Laurentiis per lo stop alla trattativa. Il difensore sardo sarebbe stato una fotocopia di Britos e il tecnico ha chiesto al presidente e a Bigon difensori destrosi, funzionali alla sua difesa a quattro. Il primo dei quali è stato Raul Albiol. Lo spagnolo, già alla corte di mister Benitez ai tempi del Valencia, era in cima alla lista dei desideri dell’allenatore. Come del resto José Callejon. L’esterno d’attacco, dopo un’ottima stagione al Bernabeu, è stato scelto dal Napoli per essere una pedina importante nello schema stabilito dall’allenatore.

E non ultimo è stato il portiere. Pepe Reina è stato fortemente voluto da Benitez, che richiedeva un estremo difensore abile con i piedi. E’ questo quello che voleva il Napoli. Un allenatore in grado di proiettare la squadra verso l’alto e che avesse un forte peso decisionale all’interno della società. E che spingesse i tifosi a sognare una squadra all’inglese all’ombra del Vesuvio.