shinystat spazio napoli calcio news Nel segno di mister Saurini: "Io e la Primavera altri 5 anni insieme"

Nel segno di mister Saurini: “Io e la Primavera altri 5 anni insieme”


giampaolo_sauriniLa notizia è di quelle che spargono ottimismo. Giampaolo Saurini sarà il tecnico della Primavera del Napoli per i prossimi 5 anni: “Sono molto orgoglioso del fatto che la società mi abbia proposto un accordo del genere. Ho riflettuto bene, poi ho accettato con entusiasmo. Avremo tempo e modo per lavorare bene”.

Riconoscimento In realtà, si tratta anche di un premio per quanto fatto nella passata stagione quando la Primavera del Napoli ha centrato la finale di Coppa Italia, cedendo poi di fronte allo strapotere della Juve. Di quella squadra, però, adesso sono rimasti in pochi perché tutti i ’94 sono andati a farsi le ossa tra B e Lega Pro, ad eccezione di Novothny, nel mirino della Paganese. Del resto, nella Youth Cup, la Champions dei giovani, si possono schierare soltanto i nati a partire dal 1995 ed il Napoli, dunque, ha deciso di ringiovanire ulteriormente la Primavera: “Giocheremo con molti ’96 – afferma Saurini – ma per fortuna alcuni di loro sono stati già impiegati da me lo scorso anno. In ritiro abbiamo lavorato bene e sono soddisfatto dei ragazzi, proveremo a rendere la vita difficile anche alle avversarie più esperte e blasonate. La Lazio, che sfideremo sabato all’esordio, è campione d’Italia, sarà un primo importante banco di prova”.

I talenti Da ex giocatore bianconceleste, Saurini spera di tirare uno scherzetto al collega Bollini. Intanto, ha deciso di affidare la fascia di capitano a Tutino che ieri ha festeggiato i 17 anni. “Mi sembra giusto perché è già nel giro dell’Under 17 e da un paio di stagioni gioca in Primavera”. Le altre stelline sono i centrocampisti Palmiero e Romano. Difficile, secondo Saurini, porsi degli obiettivi precisi: “Ogni annata a livello Primavera è diversa dalle altre ed inoltre per la prima volta ci troveremo a gestire il doppio impegno settimanale. A proposito, siamo tutti in fermento per conoscere il girone di Champions cui prenderà parte la prima squadra perché sarà per noi di grande stimolo confrontarci con le più grandi realtà giovanili internazionali. Sperando, logicamente, di ben figurare”.

LA ROSA

PORTIERI: Nikita Contini, Umberto Scalese, Francesco Scarpa.

DIFENSORI: Armando Anastasio, Aniello Cretella, Vincenzo Guardiglio, Michele Girardi, Igor Lasicki, Gianluigi Mangiapia, Giorgio Palumbo, Pier Francesco Zambrano, Marco Supino.

CENTROCAMPISTI: Alfredo Bifulco, Francesco Del Bono, Fabrizio De Simone, Renato Di Giovanni, Aniello Esposito, Felice Gaetano, Gianluca La Gatta, Andrea Mancini, Luca Palmiero, Mario Prezioso, Antonio Romano, Davide Schiavo, Gianluca D’Auria.

ATTACCANTI: Vincenzo Barone, Salvatore De Iorio, Alessandro Di Fiore.

Fonte: La Gazzetta dello Sport