shinystat spazio napoli calcio news ESCLUSIVA SN - Frega (SpazioJuve): "La società vuole cedere Matri, ma è sempre difficile lasciare la Juve. Bianconeri favoriti per il tricolore"

ESCLUSIVA SN – Frega (SpazioJuve): “La società vuole cedere Matri, ma è sempre difficile lasciare la Juve. Bianconeri favoriti per il tricolore”


397533_10200569731752027_1938876630_n

Siamo nel pieno del calciomercato, con le squadre che cercano gli ultimi tasselli per il proprio mosaico, in vista dell’inizio del campionato. Nonostante sia un cosa molto, ma molto insolita, Juventus e Napoli hanno intrecci di mercato comuni che necessitano di collaborazione, parola sconosciuta quando si parla dell’asse Vecchia Signora-partenopei. Per saperne di più, SpazioNapoli.it ha contattato in esclusiva Nicola Frega, direttore di SpazioJuve.it!

Questo calciomercato si sta caratterizzando per essere quello delle “grandi” trattative tra Napoli e Juventus. Secondo te qualcosa sta cambiando? I giocatori azzurri e bianconeri non sentono più la pressione del passare ad una rivale storica?

Il calcio moderno lascia sempre meno spazio ai romanticismi, alle scelte di cuore. In un momento storico in cui le disponibilità economiche sono poche, le società spesso non possono permettersi di bloccare il trasferimento di un proprio giocatore ad una rivale storica. Però ricordiamo che tra Napoli e Juventus ancora non si è concluso alcun affare in questa sessione di calciomercato. Zuniga piace molto alla Juventus, Matri piace molto al Napoli, ma le trattative non sono assolutamente concluse.

Sai dirci se ci sono novità in merito al passaggio di Matri al Napoli?

Se De Laurentiis girerà ufficialmente un’offerta vicina ai 12 milioni alla Juventus, difficilmente la dirigenza bianconera rifiuterà. Alla Juve c’è necessità di cedere, soprattutto in attacco, per sbloccare il mercato in entrata. Sei attaccanti sono difficili da gestire e partirà il primo che riceverà un’offerta valida.

Il Napoli ha scelto Matri, ma l’attaccante ha ancora non poche perplessità in merito alla piazza azzurra, dove comunque troverebbe lo spazio che in bianconero tra Llorente, Vucinic, Tevez ed uno tra Giovinco e Quagliarella non avrebbe. Secondo te alla fine si convincerà, forte anche di un ingaggio superiore all’ombra del Vesuvio?

Lasciare la Juventus è sempre difficile per un calciatore. Matri è stato uno dei migliori del precampionato juventino ed è convinto di potersi giocare alla pari un posto da titolare come fatto lo scorso anno. E’ ovvio che al Napoli potrebbe avere più spazio, ma comunque non verrebbe considerato un titolare nelle griglia iniziale di Benitez.

La Juventus sembrerebbe aver virato su Kolarov, abbandonando la pista Zuniga. Decisivi i “saltelli” del colombiano contro il Galatasaray? Oppure la Vecchia Signora vuole aspettare la scadenza del contratto?

Dinanzi ad una richiesta del Napoli eccessivamente alta per un giocatore in scadenza di contratto, Marotta pare aver optato per la soluzione a lungo termine, provando a prendere il giocatore a zero. E’ giusto così: De Laurentiis non ha necessità di vendere, la Juve può virare su altri obiettivi. Tuttavia, se Zuniga dovesse restare a Napoli, non è detto che il giocatore nel corso della stagione non decida di rinnovare e accettare la proposta di De Laurentiis.

Tevez e Llorente non hanno del tutto convinto nel corso del ritiro precampionato, la Juve resta ancora la favorita nella corsa al tricolore? Quale avversaria vi spaventa di più?

Per me la Juventus resta la principale favorita per la vittoria finale dello Scudetto. E’ stata nettamente la più forte lo scorso anno e si è rinforzata sul mercato, probabilmente continuerà a farlo fino al 2 settembre. Dietro i bianconeri vedo il Napoli, che ha preso uno dei migliori allenatori europei e ha saputo rinforzare la rosa con acquisti di qualità dopo la partenza di Cavani, e poi la Fiorentina, escludo per ora il Milan.

Francesco Fedele