shinystat spazio napoli calcio news Napoli Emirates Cup, un fine settimana dal sapore di Champions League

Emirates Cup, un fine settimana dal sapore di Champions


hamsik_benitezUn fine settimana decisamente spettacolare per il Napoli, oggi impegnato nella conferenza di presentazione ufficiale di Gonzalo Higuain e che sabato e domenica invece, sarà a Londra per disputare l’Emirates Cup, blasonato torneo che vedrà affrontarsi in una due giorni di fuoco Porto, Arsenal, Galatasaray insieme ovviamente all’undici partenopeo.

Secondo l’incrocio dei match, la squadra di Benitez non incontrerà nuovamente i turchi di Drogba, che hanno battuto proprio lunedì in amichevole al “San Paolo”. Si partirà sabato pomeriggio contro l’Arsenal per continuare poi la domenica contro il Porto, in una serie di sfide non solo molto affascinanti dal punto di vista sportivo ma anche molto impegnative sotto il profilo tecnico-tattico.  Ben lo sa lo staff partenopeo che si sta preparando al meglio per onorare al massimo questi impegni, forti anche di Gonzalo Higuain che sarà finalmente a disposizione del suo allenatore.

Ottima anche la risposta del pubblico: tantissimi i tifosi sotto l’ombra del Vesuvio che hanno deciso di trascorrere un week end speciale in Inghilterra per assaporare un anticipo di Champions League, in uno degli stadi più belli d’Europa, con squadre che rappresentano l’eccellenza del calcio internazionale. Il Napoli in Europa si sa, è sempre un evento da seguire ma per chi non ha potuto accaparrarsi un biglietto per il torneo, ci saranno le note pay per view che trasmetteranno l’evento, contando anche in questo caso, su una risposta dei tifosi davvero positiva.

C’è tanta voglia di Napoli, ancor più quando si tratta di confrontarsi con delle realtà ben radicate nel calcio internazionale, in ottica poi di una Champions League che partirà direttamente dalla fase a gironi affrontando club davvero importantissimi. Nulla però dovrà far paura ad Hamsik e compagni: con la guida di Benitez ogni obiettivo sarà alla loro portata e quello di Londra sarà il palcoscenico perfetto per le prove generali del ritorno nell’Europa che conta.

Alessia Bartiromo
RIPRODUZIONE RISERVATA