Novità alla Viareggio Cup, il Napoli entrerà in gioco dagli ottavi

foto_primavera_napoli_genoa_viareggio_cup_spazionapoli_19_febbraio_2013_generica

NAPOLI VIAREGGIO CUP – Alessandro Palagi, presidente del CGC, la società dilettantistica organizzatrice della 66a Viareggio Cup ha comunicato in una conferenza stampa alcune importanti novità.

Il Torneo torna alla vecchia formula della 32 squadre (16 italiane, 16 straniere) con l’aggiunta di quattro o sei «big» che entreranno d’ufficio alla soglia degli ottavi. In pratica si tratta dei club che parteciperanno alla Champions a livello Primavera. Sicuramente le italiane Juventus, Napoli e Milan più l’Anderlecht, vincitrice dell’ultimo torneo. Ma visto che sono state invitate anche Barcellona, Real Madrid e Bayern Monaco, ecco che la griglia della seconda fase potrebbe subire altre variazioni.

 32 squadre, 8 gironi da quattro. Sicuramente passano le prime di ogni girone (otto), il resto delle sedici della seconda fase è tutto legato al discorso di cui sopra, cioè al numero delle big subentranti dagli ottavi.
 Si prospetta un torneo di altissimo livello, fortemente voluto dalla FIGC che ha concordato con il CGC anche il cambio della data: dal 3 al 17 febbraio 2014, onde non intralciare il programma internazionale delle squadre Primavera.
Fonte: Ufficio Stampa Viareggio Cup

Home » News Calcio Napoli » Novità alla Viareggio Cup, il Napoli entrerà in gioco dagli ottavi