Home » News Calcio Napoli » Dal 28 luglio la difesa a lezione da Albiol: sarà il perno della retroguardia di Benitez

Dal 28 luglio la difesa a lezione da Albiol: sarà il perno della retroguardia di Benitez

Albiol2Albiol ha firmato un quadriennale. Ora il difensore spagnolo è ufficialmente del Napoli dopo le visite mediche sostenute nella scorsa settimana a Villa Stuart con il medico sociale Alfonso De Nicola. Si unirà al gruppo azzurro il 28 luglio, come Maggio e Gargano, direttamente a Castel Volturno, alla vigilia dell’amichevole di lusso al San Paolo contro i turchi del Galatasaray. L’ex difensore del Real Madrid, reduce dalla Confederations Cup in Brasile, svolgerà un lavoro fisico specifico per rimettersi rapidamente alla pari degli altri. E soprattutto comincerà il lavoro tattico di Benitez, quello della difesa a quattro che conosce bene. Albiol, infatti, ha giocato con questo sistema sia con il Real Madrid che nella nazionale spagnola.

Sarà lui il punto di riferimento della difesa, a livello di esperienza e di conoscenza del modulo a quattro toccherà a lui dare le sollecitazioni giuste a tutti i compagni. Albiol sta trascorrendo gli ultimi giorni di vacanza, una settimana, prima di cominciare la nuova avventura a Napoli. Esperto di Champions League per averla giocata in una grande squadra come il Real Madrid. Può ricoprire più ruoli, in questo senso è da considerare un vero e proprio jolly. È un destro e può giocare da centrale nella posizione di centrodestra. Mourinho lo ha impiegato da laterale destro, altra posizione quindi che potrebbe ricoprire senza problemi. E all’occorrenza può giocare più avanti, cioè a centrocampo, essendo uno dei due mediani davanti allla difesa. Benitez al Valencia lo fece esordire giovanissmo in Europa League contro l’Aik Solna, poi passò al Getafe. Rientrò al Valencia e giocò altri quattro anni quando Benitez andò via al Liverpool. Quindi gli anni del Real Madrid, 79 presenze, una rete e la Liga vinta nel 2012. Con il Real ha vinto una coppa di Spagna, trofeo che vinse anche con il Valencia. Quaranta presenze nella nazionale spagnola e i grandi trionfi dell’ultimo decennnio, i due Europei del 2008 e del 2012 e il campionato del mondo del 2010 in Sudafrica.

LEGGI ANCHE:   Raspadori Napoli, Carnevali gela gli azzurri: le sue parole

Difensore di grande esperienza, l’ideale per la difesa a quattro di Benitez. A Castel Volturno comincerà il lavoro, farà parte della spedizione che parteciperà al trofeo Emirates a Londra il 3 e 4 agosto. E poi comincerà le partite con il Napoli di Benitez per entrare in sintonia con la squadra e con il nuovo gruppo il più rapidamente possibile.

Fonte: Il Mattino