Home » Copertina Calcio Napoli » Antonio Manzo, direttore di SpazioNapoli.it, a Radio Crc: "Con o senza Cavani, questa storia deve finire. Astori meglio di Ogbonna"

Antonio Manzo, direttore di SpazioNapoli.it, a Radio Crc: “Con o senza Cavani, questa storia deve finire. Astori meglio di Ogbonna”

Antonio_Manzo_Castelvolturno

ANTONIO MANZO NAPOLI – Sulle frequenze di Radio Crc, nel corso della trasmissione  “Si gonfia la rete – Secondo Tempo”, è intervenuto Antonio Manzo, direttore di SpazioNapoli.it, che ha parlato del mercato azzurro, che gira attorno al Matador Edinson Cavani: “Questa telenovela su Cavani sta diventando stancante, e deve finire al più presto per dare vita al nuovo Napoli targato Benitez, che è fermo ad un bivio, perché il tecnico ha bisogno di conoscere i suoi giocatori attraverso sessioni di allenamento e non, ma per conoscerli deve averli, ed è per questo che ha fatto precise richieste a De Laurentiis, che saranno soddisfatte o meno in base al futuro di Edinson Cavani, tutto gira attorno alla cessione o alla permanenza dell’uruguaiano. Si è detto che il Matador potrebbe non presentarsi al ritiro, ma credo che ciò non accadrà, in caso di permanenza si potrebbe giungere ad un compromesso tra lui e il presidente dalla durata di un anno, a meno qualcuno non paghi la fatidica clausola già in questa sessione di mercato, ma forse i club pretendenti dell’uruguaiano vogliono aspettare perché consapevoli che la tensione tra il giocatore ed il patron azzurro potrebbe fargli risparmiare qualche milioncino, che di questi tempi con il Fair play finanziario non è mai sbagliato. Chi sarà il nuovo difensore del Napoli? Ogbonna andrà alla Juventus, il ragazzo si è pronunciato troppe volte in merito ai bianconeri, quella del Napoli è stata solo una manovra di disturbo, e secondo il mio parere è meglio che il difensore del Torino non sia arrivato, ritengo Davide Astori del Cagliari molto più affidabile, il granata nel corso dell’ultima stagione ha commesso errori non da poco, mentre il cagliaritano ha dimostrato di essere una sicurezza. Il Napoli farebbe bene a puntare secondo me sulla sua bestia nera, Ivanovic del Chelsea, che due anni fa castigò gli azzurri in Champions, per lui si potrebbero spendere 20 milioni, farebbe fare un salto di qualità eccellente agli azzurri“.