shinystat spazio napoli calcio news Spazio Campania Juve Stabia Avellino Benevento Salerniatana

SpazioCampania – Il punto sulle principali squadre di calcio campane


spazio campaniaSpazio Campania \ Riflettori puntati ancora sulle antagoniste campane del Napoli, ovvero Juve stabia, Avellino, Benevento e Salernitana, tutte impegnate nelle intricate trattative di mercato per cercare di essere competitive nei rispettivi campionati.

Partiamo, come di consueto, con la Juve Stabia, attualmente capostipite delle compagini regionali, attivissima sul mercato dopo aver perso alle buste il colored Jerry Mbakogu, divenuto un calciatore interamente del Padova. Occhi puntati su due trattative in dirittura d’arrivo, Beltrame e Branescu, entrambi giovani di proprietà della Juventus, con la quale il presidente Manniello conta di chiudere in questa settimana. Si era parlato anche di un possibile interesse per Gianluca Grava, terzino del Napoli, ma sembra più probabile che il giocatore preferisca un ruolo dirigenziale nella società di De Laurentiis. In uscita, visto il probabile ingaggio di Branescu, si libererà definitivamente il portiere di proprietà della Fiorentina Seculin, estremo difensore delle vespe la scorsa stagione. L’ultima indiscrezione per i gialloneri riguarda il possibile interesse per il centrocampista franco-malese Diakitè, ex Honved, seguito anche da Ternana e Crotone.

Ore frenetiche ad Avellino dopo la conferenza stampa di ieri del duo Taccone (presidente) – Iacovacci (amministratore delegato). In attesa di sciogliere i dubbi sulla diatriba relativa alla proprietà del club, il presidente ha annunciato di aver trovato un accordo per l’ingaggio di Eros Schiavon dal Cittadella. Inoltre, ad ore, verranno ufficializzati gli accordi di massima per Romulo Togni, regista brasiliano attualmente in forza  al Pescara, e Rodrigo Ely, terzino, anch’egli brasiliano, di proprietà del Milan. Tre colpi che mettono in chiaro le ambizioni della squadra, che a questo punto dovrà essere puntellata da un attaccante di peso ed un centrale difensivo di categoria. Novità anche per ciò che riguarda il Partenio, per il quale sono stati stanziati 730mila euro per i lavori di ristrutturazione. La scorsa settimana, dopo la firma del tecnico Rastelli, che allenerà gli irpini per i prossimi tre anni, ci sono stati anche i rinnovi per Zappacosta e Izzo, che vestiranno ancora la maglia biancoverde. Per Giammarco Zigoni, invece, Milan e Avellino si incontreranno per cercare di riportare in Irpinia il ragazzo, volenteroso di proseguire il percorso iniziato l’anno scorso.

In casa Benevento, dalle buste sono arrivati i cartellini di Mancosu e Montini, ora entrambi interamente dei sanniti, così come il centrocampista Carretta, che il Chievo non ha voluto riscattare. Si attendono nomi nuovi per il ds Ivano Pastore, che per il momento ha concluso il percorso legato alle comproprietà. Voci di corridoio portano al nome di Felice Evacuo, attaccante di sicuro valore e sempre apprezzato in  categoria. Di pari passo potrebbero esserci degli sviluppi anche in considerazione dei nomi di Negro e Garufo, meno conosciuti ma di sicuro avvenire. A centrocampo un’idea potrebbe essere Mezaville della Juve Stabia, molto stimato dal mister Carboni.

A Salerno, cominciano i primi esodi in terra laziale. Tornano ai biancocelesti Capua Perpetuini e Dene, mentre Guazzo e Piva hanno rinnovato e giocheranno ancora in maglia granata. Colpo in attacco, in arrivo dal Pontedera Luigi Grassi. Nel frattempo è stata scelta la maglia che la squadra indosserà la prossima stagione (vedi foto in alto).