shinystat spazio napoli calcio news Ritorno Fernandez: "Voglio giocarmi le mie carte con Benitez"

La carica di Fernandez: “Voglio giocarmi le mie carte con Benitez”


RITORNO FERNANDEZRITORNO FERNANDEZ | Dallo sfoltire l’organico come Mazzarri chiedeva a Bigon, agli… esami di riparazione al cospetto di Benitez. Nel ritiro di Dimaro alcuni elementi della rosa, come Maggio e Cavani ad esempio, non saliranno perché in vacanza dopo la Confederations mentre altri avranno modo di mettersi in mostra e convincere il tecnico spagnolo. È il caso di Federico Fernandez, Mario Santana e Andrea Dossena. Il centrale argentino, impegnato in questi giorni con la Seleccion del c.t. Sabella, farà ritorno a Napoli dopo la positiva esperienza al Getafe. Dovrà confrontarsi con Cannavaro, Gamberini e Britos per capire se nella linea a quattro di Benitez può esserci posto anche per lui. Il prossimo anno condurrà al Mondiale in Brasile e Fernandez vuole viverlo da protagonista: “Intendo giocarmi le mie chance nel Napoli” ha detto dal ritiro dell’Argentina.

Quanti ballottaggi Certo, la concorrenza non mancherà. Tuttavia, Benitez ha chiesto una rosa omogenea nella quale titolari e riserve possano tranquillamente darsi il cambio senza che i risultati della squadra ne risentano troppo. Ecco perché il Napoli sta riflettendo sul numero di esterni offensivi da acquistare. Al momento ci sono soltanto Insigne e Pandev. Mertens del Psv è un obiettivo concreto, ma il quarto moschettiere dovrà essere un giocatore con caratteristiche diverse: più ala e meno attaccante. Ecco perché, dopo una stagione tutto sommato positiva con il Torino condita da 27 partite e 4 gol, Mario Alberto Santana sogna di essere preso in considerazione nel nuovo corso: “Adesso il ragazzo tornerà a Napoli e successivamente valuteremo eventuali possibilità insieme alla società – ha detto il suo agente, Piccioli -. Lo scenario in azzurro è cambiato completamente e magari Mario potrebbe avere una nuova possibilità con Benitez”.

Vecchie conoscenze Discorso diverso, invece, per Andrea Dossena, visto che l’ex palermitano ha fatto capire che ritiene conclusa la sua avventura in azzurro. Tuttavia, Benitez lo ha già allenato e Liverpool e vorrebbe rilanciarlo anche perché sia Zuniga che Armero hanno appena concluso la loro stagione dopo gli impegni con la Colombia e potrebbero raggiungere Dimaro con qualche giorno di ritardo. In ritiro, dunque, ci saranno due settimane di lavoro e tre giocatori in cerca d’autore.

Fonte: La Gazzetta dello Sport