shinystat spazio napoli calcio news Gargano e Fernandez sulla via del ritorno, con Cigarini e Vitale si farà cassa

Gargano e Fernandez sulla via del ritorno, con Cigarini e Vitale si farà cassa


Federico+Fernandez+SSC+Napoli+v+Udinese+Calcio+9ScNqLcdO_6l (1)

Si aggiunga un posto a tavola: perché Walter Gargano sta per rientrare, per volontà (ormai pubblica) dell‘Inter. Il prestito resterà tale e il diritto di riscatto – cinque milioni di euro e spiccioli – decadrà alla sua naturale scadenza, senza essere esercitato. Il mercato é perfido, riserva sorprese e però garantisce anche alternative: El Mota – nel suo piccolo — é un tesoretto e in Italia e all’Estero non mancano corteggiatori con i quali accomodarsi. L’opzione principale conduce dritto a Dimaro, due settimane per tastarlo: ma se intanto, all’orizzonte, dovessero manifestarsi estimatori con tanto di valigetta. La verità, talvolta, sta nel mezzo: e a centrocampo ne dovranno arrivare, praticamente di definitive, perché l’Atalanta si terrà stretto Luca Cigarini e verserà nelle casse del Napoli i due milioni e mezzo pattuiti.

Il Napoli ha calciatori sparsi qua e là e capitali ricostruiti nel tempo: Gigi Vitale é rinato a Terni, ha scoperto d’avere una vena realizzatrice, ha segnato in scioltezza dal dischetto e s’é guadagnato la considerazione del Torino e del Catania. E‘ un prestito, diventerà comproprietà con gli umbri – alla modica cifra di cinquecentomila euro – e poi si ritroverà conteso e farà cassa. Benitez ha da lavorare anche in questi giorni: sta vedendo decine di dvd per assumere informazioni utili su Federico Fernandez, che s’é ritrovato nella difesa a quattro del Getafe, e ha riscoperto il piacere di sentirsi importante come un anno fa, quando giocava nella Nazionale argentina e restava a guardare al Napoli. E‘ moneta contante per questa: soldi che possono aiutare, eccome, per “arricchire” il progetto.

FONTE: Corriere dello Sport