shinystat spazio napoli calcio news Ritiro Napoli - Dimaro è già pronta ad accogliere il Napoli

Dimaro si prepara per la festa del ritiro azzurro, alcuni collaboratori di Rafa attesi in settimana in Trentino


centro_sportivo_dimaro

Ritiro Napoli – Venghino signori venghino: e stanno andando tutti di gran carriera, prendendo d’assalto gli alberghi, preparandosi a vacanze “istruttive” perché ci sarà Rafa Benitez e comincerà una nuova epoca e la curiosità poi sarà femmina, ma é anche maschia. Bentornati a Dimaro (anno terzo) un solco che va battuto nel tempo, perché la scaramanzia è di questa terra e nelle due precedenti stagioni, preparate in Val di Sole, c’é scappata una Coppa Italia e la seconda qualificazione in Champions: il programma é stilato, l’accoglienza é garantita, lo stadio va bene così: e dopodomani Benitez manderà il proprio staff per dare un‘occhiata. El Señor é (giustamente) in vacanza e Dimaro é comunque pronta ad accogliere i suoi collaboratori, che sono annunciati per martedì al Rosatti Sport Hotel, poi al campo, poi nei boschi (per i percorsi) e negli spazi in cui andare ad attrezzare la palestra. Si comincia il tredici luglio, dunque poco più di un mese, e la macchina organizzativa s’é cominciata a muovere, per evitare di ritrovarsi problemi logistici da risolvere.

Benitez parlerà il 21 giugno a Castelvolturno, in una conferenza stampa che si annuncia affollatissima; poi, appuntamento in Trentino, per domenica 14 luglio, quando avverrà ufficialmente il battesimo in ritiro, quando si potrà analizzare la prima fase del mercato, quando poi bisognerà lasciarsi andare al lavoro. Ma il cartellone prevede altro ancora, per l’onda anomala di tifosi azzurri annunciata in arrivo: Guido Lembo lascerà Capri e suonerà mercoledì 17 e Made in Sud, spenta la vetrina sulla Rai, si ritroverà a Dimaro sabato 20, facendo da apripista alla presentazione della squadra che avverrà invece lunedì 21.

Il pallone comparirà martedì 23 luglio, amichevole con formazione locale; il bis è per il 26, forse con il Feyenoord: poi si scende a Napoli, dove attendono il Psg e Lavezzi, convocati per il 30 luglio. Quando in Trentino saranno andati la Primavera (a Cogolo di Pejo) e gli Allievi (a Dimaro); quando ci saranno i camp con decine e decine di bambini che sogneranno di diventare grandi.

FONTE: Corriere dello Sport