shinystat spazio napoli calcio news In difesa rispunta Ivanovic, mentre Zuniga si avvicina sempre più al rinnovo

In difesa rispunta Ivanovic, mentre Zuniga si avvicina sempre più al rinnovo


ivanovic1

Secondo quanto riferito da “Il Mattino” nella sua edizione odierna, Bigon tornerà a Milano a metà della prossima settimana, per rifare il punto del mercato. In porta, stando a quello che dice il presidente, De Sanctis rappresenta una certezza per il nuovo allenatore. C’è solo lui però,«affidabile e non si tocca». Rosati va via, come Colombo. Ne servono altri due: un vice che accetti di fare la riserva per dodici mesi. I nomi: Consigli dell’Atalanta, Moyà del Getafe, Reina del Liverpool, Bardi del Novara e Perin del Pescara.

Per la difesa, società e Benitez dovranno verificare la fattibilità dell’acquisto di due giocatore forti e di esperienza (Astori del Cagliari, Skrtel del Liverpool, Benatia dell’Udinese, Koscielny dell’Arsenal). In questo caso usciranno di scena due o tre elementi (Gamberini ha molto mercato, Rolando non verrà riscattato e Campagnaro è andato all’Inter a parametro zero). Benitez ha già parlato con De Laurentiis e il ds azzurro: dalle prime indicazioni di Rafone si è capito che Cannavaro e Britos dovrebbero essere confermati. Sembra davvero il reparto sul quale lavorare di più. Anche Branislav Ivanovic sarebbe di nuovo nel mirino azzurro (e del Monaco). Ha un contratto in scadenza nel 2016. Di sicuro dal Getafe rientra il nazionale argentino Federico Fernandez.

Mentre, capitolo rinnovi, sempre secondo il quotidiano, Zuniga dovrebbe firmare prima dell’inizio del ritiro il rinnovo del contratto: a questo stanno lavorando Bigon e Calleri, l’agente del colombiano. Benitez sta seguendo le qualificazioni sudamericane per vedere in azione lui e Armero.