shinystat spazio napoli calcio news Il Napoli guarda in Spagna: Suarez dell'Atletico e Callejòn del Real sono obiettivi possibili

Il Napoli guarda in Spagna: Suarez dell’Atletico e Callejòn del Real sono obiettivi possibili


 

callejòn 2

Tre innesti di spessore se resta Cavani, altrimenti saranno quattro gli acquisti del Napoli per l’immediato. Ma tanto dipenderà anche dalle opportunità che nasceranno nel corso del calciomercato. Se, ad esempio, dovessero arrivare proposte intriganti per Zuniga, che non ha trovato l’accordo per il prolungamento (scadenza del contratto nel 2014), 0 per Inler, corteggiato da più di un club, 0 anche per Britos, il Napoli le valuterà, dopodiché prenderà la decisione più opportuna. Di sicuro, sarà Benitez ad indicare i nomi dei nuovi acquisti e dei sostituti di coloro che faranno la valigia. Ecco perché molte piste portano in Inghilterra dove il tecnico ha lavorato negli ultimi anni tra Liverpool (2004-2010) e Chelsea (2012-2013) ed in Spagna dove Don Rafael costruì un autentico miracolo in quel di Valencia (2001-2004). Inghilterra e Spagna, quindi. i nuovi mercati su cui il Napoli targato Benitez intende affacciarsi. Che vanno ad affiancarsi al mercato italiano ed a quello sudamericano già dragati dai collaboratori di De Laurentiis.

Nella patria dell’ex tecnico del Chelsea, il Napoli sta sondando la disponibilià di alcuni degli assistiti del manager di Benitez, Manuel Garcia Quilon. Occhio quindi a Madrid, dove tra Real ed Atletico, ci sono elementi in lista di partenza, alla portata del Napoli per ingaggio, nonché graditi a Benitez. Uno di questi é Mario Suarez Mata, dell’Atletico Madrid, classe 1987, centrocampista centrale in grade di agire in coppia con un altro, una presenza nella nazionale di Del Bosque, 29 presenze 1 gol nella Liga. Il suo costo si aggira al di sotto dei dieci milioni di euro. Ha un ingaggio che rientra ampiamente nei parametri del Napoli.

Sull’altra sponda, invece, la sponda Real, c‘é già un attaccante nel mirino del club partenopeo. E‘ Jose Maria Callejòn, 26 anni, un
esterno destro che ama giocare prevalentemente negli ultimi trenta metri, ben noto a Benitez ed inserito in lista di sbarco dai dirigenti dei blancos. Probabilmente é lui il calciatore a cui si riferiva ieri De Laurentiis: una seconda punta da avvicendare con Pandev, di piede destro, piuttosto esplosivo e capace di giocare a ridosso dell’attaccante centrale. Callejòn ha racimolato ventinove presenze nella Liga ma poche volte dal primo minuto. Ha rimpiazzato a gara in corso quasi tutti i big dell’attacco madridista, tranne Cristiano Ronaldo. E‘ un jolly offensivo molto prezioso. Costa intorno agli otto milioni di euro. Benitez é convinto che possa ritagliarsi il suo spazio nei Napoli ed imporsi definitivamente in ambito europeo. Nel finale della Lega era stato emarginato da Mourinho pur avendo realizzato una doppietta in Champions all’Aiax.

Ieri si è sparsa una voce suggestiva ma destinata a rimanere tale, che il Napoli possa mettere le mani su Higuain ed intralciare così la trattativa che la Juve ha in piedi per l’argentino. In realtà, Higuain piace al club di De Laurentiis ma per il momento la sua valutazione viene ritenuta eccessiva, cosi come la clausola rescissoria.

FONTE: Corriere dello Sport