Home » Interviste » Baldini: "Allenare la Primavera azzurra? Tornare a Napoli sarebbe un sogno"

Baldini: “Allenare la Primavera azzurra? Tornare a Napoli sarebbe un sogno”

baldiniFrancesco Baldini, attuale allenatore della Primavera del Bologna ed ex calciatore azzurro, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Crc durante la trasmissione “Si Gonfia La Rete”, aprendo alla possibilità di essere il nuovo allenatore della Primavera azzurra. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli.it: “Benitez ha tantissima esperienza. Conosce il calcio come pochi e potrebbe dare uno slancio definitivo alla carriera di Insigne, uno dei maggiori talenti del vivaio Napoli. Attacco Napoli? Ho sempre creduto che, con la partenza di Cavani, ci sarebbe stato un acquisto importante in attacco. Cedere un attaccante come Cavani è sempre un colpo al cuore ma il Napoli è stato capace di perdere Mazzarri per poi prendere Benitez. Quello di De Laurentiis sta diventando un progetto sempre più importante e affascinante che attira molti giocatori europei e apre le porte ad acquisti importanti. Difesa? Non credo che la squadra risentirà del possibile passaggio alla difesa a 4. Il Napoli ha una rosa talmente ampia che permette di poter variare senza problemi gli schemi difensivi. Allenare la Primavera del Napoli? Ho già vissuto Napoli da capitano e ho ricordi bellissimi della città nonostante i guai dirigenziali che allora c’erano. Napoli è per me una scelta importante, mi gratifica l’apprezzamento della dirigenza partenopea per il mio lavoro svolto al Bologna. Sono felice di questo interessamento e prenderei in considerazione un possibile incarico anche se ancora non ho avuto approcci con nessun uomo di De Laurentiis. Essere accostato al Napoli è un motivo di vanto e poi l’idea di lavorare alle spalle di un allenatore come Benitez stuzzicherebbe chiunque”.