shinystat spazio napoli calcio news Futuro Mazzarri, i tifosi divisi sulla sua permanenza

Mazzarri, i tifosi divisi sulla sua permanenza


futuro mazzarriFUTURO MAZZARRI – È ancora Mazzarri l’uomo giusto per guidare il Napoli anche nel prossimo campionato. È il risultato del sondaggio tra i tifosi azzzuri vip. “Lo riconfermerei – esordisce Peppino di Capri – perché un allenatore che riesce a portare il Napoli al secondo posto, nonostante la concorrenza agguerrita di Milan e Roma, ha grandi meriti. Se la Juventus ha vinto lo scudetto non è stato certo perché aveva un allenatore più bravo ma perché ha in generale qualcosa in più. Occorre ripartire da Mazzarri: nulla vieta, a noi sognatori, di pensare al tricolore con l’attuale allenatore”.

Decisamente di parere opposto l’avvocato Claudio Botti, fondatore del “Te Diegum”. “Il Napoli ha bisogno di un nuovo allenatore. Pur dando atto a Mazzarri dei risultati straordinari che ha ottenuto con una rosa mediocre, lo ritengo conservatore e prevedibile nell’impostazione dell’assetto tattico del Napoli, per le poche modifiche che vi apporta. Inoltre, se De Laurentiis vuole puntare sui giovani, Mazzarri è il tecnico meno adatto. Basti pensare ai talenti che a Napoli non giocavano e che altrove stanno facendo bene, per esempio Ruiz o a Fernandez. Per i giovani occorre un addestratore, Mazzarri è bravissimo nel recuperare giocatori dati per finiti”.

Tifosa scatenata, di recente vista al San Paolo, Maria Mazza spera nella conferma del tecnico toscano. “Il suo lavoro è sotto gli occhi di tutti, ha ottenuto il massimo, facendo rendere alcuni calciatori oltre le loro potenzialità. Lo confermerei perché non ha esaurito il suo ciclo a Napoli: dopo il trionfo in Coppa Italia e le ottime prestazioni in Champions può entrare nell’olimpo della storia azzurra vincendo lo scudetto e ha tutte le carte in regola per riuscirci. E anche il matrimonio con De Laurentiis, nonostante le voci, credo non si sia esaurito. Dovesse andare via, in ogni caso, servirebbe un allenatore di grande personalità”.

Sulla lunghezza d’onda della showgirl anche il comico Peppe Iodice: “Quando De Laurentiis dice che vuole un allenatore che gli curi il vivaio e la rosa penso che forse gli servirebbe un giardiniere… Battute a parte, Mazzarri deve restare: è tra gli artefici dei recenti successi azzurri, conosce già la piazza ed è una garanzia per i tifosi perché vuole top player”.

Nel ping pong di opinioni Mauro Sarmiento, una medaglia d’argento e una di bronzo nel taekwondo alle Olimpiadi, è per il via libera. “Il ciclo di Mazzarri a Napoli è finito. Se si vuole vincere qualcosa serve un allenatore più esperto, tipo Spalletti. Mazzarri è limitato perchè utilizza sempre gli stessi calciatori e ha stancato questo continuo tira e molla. Mazzarri si è affermato a Napoli e se fosse convinto del suo futuro non aspetterebbe la fine del campionato ma, per rispetto anche dei tifosi, rinnoverebbe all’istante”.

Da un olimpionico all’altro, ecco Diego Occhiuzzi, argento a Londra 2012 nella sciabola. “Mazzarri è l’allenatore giusto per il Napoli perché ha creato un gruppo molto unito. Per questo motivo la sua permanenza è più importante di quella di Cavani. Non so come andrà a finire la querelle con De Laurentiis: mi auguro che il presidente ammorbidisca le sue posizioni, altrimenti il Napoli dovrebbe ripartire da zero con un nuovo allenatore”.

È il pensiero anche del presidente dell’Acquachiara, semifinalista nei playoff di pallanuoto, Franco Porzio: “Oltre a dimostrare di ottenere il meglio da calciatori normali, ha creato un gruppo solido sia sotto l’aspetto mentale che fisico. Se fossi in De Laurentiis farei di tutto per confermarlo anche perché è una garanzia per l’organizzazione societaria. Il tira e molla fa parte del gioco, avendo il contratto in scadenza Mazzarri ha maggiore potere contrattuale. De Laurentiis, legittimamente, pensa di essere l’unico insostituibile, ma solo con Mazzarri e con i rinforzi può ridurre il gap con la Juventus”.

La questione è aperta e, probabilmente, non poteva esserci chiosa migliore di quella del giudice Tullio Morello: “Deve essere confermato solo se vuole rimanere. Nello sport le motivazioni sono essenziali: si poteva fare un’eccezione solo per Maradona, trattenuto a Napoli con la forza. Mazzarri ha molti meriti, io li riconosco anche ai calciatori e, per esempio, premierei Campagnaro per la professionalità, accordandogli la fascia di capitano per la gara con l’Inter”.

Sul sito internet del Mattino si sono espressi anche i lettori: per il 52.7 per cento Mazzarri deve rimanere; per il 45.5 per cento no e l’1.8 per cento non si pronuncia.

Fonte: Il Mattino

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl