shinystat spazio napoli calcio news Lavezzi torna a Napoli

“Lavezzi? Potrebbe anche tornare a Napoli”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

cagliari_napoli_lavezzi_esultanza_01_ansa“Lavezzi? Potrebbe tornare anche a Napoli”. Rivoluzione, o forse no. Il Paris Saint-Germain potrebbe cambiare numerose pedine, a cominciare dall’allenatore. Carlo Ancelotti infatti, probabilmente, saluterà a fine campionato. Verratti pure e Ibra ha voglia di cambiare. E intanto Lavezzi fa shopping a Milano. Segnali di mercato? “Il Pocho sta bene a Parigi, anche se la serie A ha grande fascino”, dice a TuttoMercatoWeb l’agente dell’argentino, Alejandro Mazzoni, suo procuratore.

In Italia, potrebbe esserci il Milan?
“Potrebbe anche tornare a Napoli, la sua casa. Oppure andare all’Inter, che ha tanti argentini in squadra. Che io ricordi Lavezzi non ha mai detto di essere milanista.
Sicuramente a Ezequiel piace molto Milano, si fa grande calcio e si può anche vivere tranquilli. Il Pocho tra l’altro è già stato vicino all’Inter, che ha manifestato interesse diverse volte. E qualsiasi giocatore che è stato in Italia ha nostalgia di tornare, perché il calcio si vive in maniera diversa rispetto alla Francia. Ma il PSG è una squadra molto importante, che l’anno prossimo farà una grande stagione…”.

…Con un altro allenatore.
“Nel calcio può succedere di tutto. Era impossibile che Balotelli andasse al Milan e oggi invece gioca in rossonero. Magari rimane Ancelotti”.

Inter-Napoli: la partita di Campagnaro, che il prossimo anno giocherà in nerazzurro.
“Sarà una partita importante, Hugo pensa a finire bene il campionato con la maglia del Napoli. Non sarà una gara speciale, ora conta solo il Napoli. Hugo è un professionista, vuole centrare un obiettivo importante con la sua squadra”.

Il prossimo anno l’Inter avrà bisogno di rinforzi, soprattutto in difesa. Silvestre non convince…
“È un ottimo difensore, anche se all’Inter non ha avuto la possibilità di dimostrarlo. Contro il Palermo ha fatto un errore, ma quando sbagliano gli attaccanti perché nessuno dice niente?”.

Centurion e il futuro: Napoli o Russia?
“È stato vicino al Napoli, piace molto a Bigon e al presidente. Ma Napoli è una piazza difficile, oggi quella azzurra è una delle squadre più vecchie del campionato. Per i giovani può essere rischioso. L’Anzhi lo voleva. Vediamo…”.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

Preferenze privacy