De Canio: “Cavani destinato a cambiare squadra”

De Canio: "Domani mi aspetto una gara spettacolare. Per vincere lo Scudetto serve più fame e determinazione"

L’ex tecnico del Napoli Gigi De Canio è intervenuto a Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete“. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: “Gli azzurri hanno oramai blindato il secondo posto, il Milan ha fatto una grande rimonta ma prima o poi doveva fermarsi, e il Napoli ne ha approfittato per allungare. La società con Mazzarri credo siano un po’ rammaricati perchè dopo questo grande campionato magari si sperava di fare ancora meglio, di lottare con più insistenza per lo scudetto. Ora l’importante è dare continuità al progetto e tenere Mazzarri, che credo capisca l’importanza del rimanere al Napoli, per la crescita sua e di tutto il gruppo. Scegliere chi trattenere tra Cavani e Mazzarri? Sono due cardini del progetto Napoli, ma tra i due credo sia più importante tenere l’allenatore. I grandi giocatori come Edinson sono destinati a cambiare squadra, per cercare nuovi stimoli e per accrescere le proprie ambizioni. Tenere il proprio allenatore è invece segno di costanza e di continuità, e rassicura anche il gruppo di calciatori che sanno già con chi lavoreranno e possono continuare a giocare su grandi livelli”.

Home » Interviste » De Canio: "Cavani destinato a cambiare squadra"