shinystat spazio napoli calcio news Lorenzo Insigne: "Sono felice a Napoli, non voglio andare via"

Lorenzo Insigne: “Sono felice a Napoli e non ho intenzione di andare via”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

allenamento_napoli_castel_volturno_spazionapoli_foto (55)_lorenzo_insigneLorenzo Insigne parla dal ritiro dell’Under 21 oggi a Coverciano, dov’era presente anche il cittì della Nazionale maggiore Cesare Prandelli. L’argomento principale non solo l’Italia ma anche il suo futuro, in particolar modo quello legato al Napoli con un contratto fino al 2017. Ecco quanto riporta il sito di repubblica.it ed evidenziato da SpazioNapoli: ”Sono felice a Napoli. Per ora penso a finire la stagione così, è il primo anno di Serie A e abbiamo lottato per lo scudetto prima e il secondo posto adesso. Sono contento per lo spazio che mi sono ritagliato. A fine stagione, una volta tornato dall’Europeo con l’Under 21 parlerò con la società ma non voglio andare via, sto davvero bene a Napoli, è quello che voglio. Sicuramente resterò ma parleremo di alcune cose più pratiche. Il gol contro il Cagliari è stata una grande soddisfazione, anche perchè ero entrato poco prima. Ho segnato grazie ai compagni, ci aiutiamo uno con l’altro e non molliamo mai. E’ stato importante, decisivo soprattutto per il secondo posto, davanti a 70 mila tifosi del Napoli. Io l’erede di Lavezzi? Lui ha dato tanto al Napoli e gli è rimasta nel cuore, io devo ancora fare un po’ di strada per essere come lui e un giorno, semmai, superarlo. Vedendo la Juventus il nostro secondo posto è da considerare come uno scudetto. Rispetto ai bianconeri ci manca una rosa più ampia per lottare con loro fino alla fine. La lotta per il terzo posto è affascinante, la Fiorentina ha fatto un grande campionato e secondo me ha giocato il miglior calcio in Italia. Sappiamo la forza della Spagna ma di sicuro non andremo in Israele per fare una passeggiata ma per conquistare il trofeo. Europeo o Confederations Cup? Per me giocare questo Europeo e’ una grande opportunità. Mister Mangia fa sentire importanti tutti”.

Preferenze privacy