shinystat spazio napoli calcio news Gianluca Di Marzio: "Impossibile sapere se Cavani partirà. Per l'attacco piacciono tre nomi. Bigon forte su Pereyra"

Gianluca Di Marzio: “Impossibile sapere se Cavani partirà. Per l’attacco piacciono tre nomi. Bigon forte su Pereyra”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Gianluca Di Marzio: "Impossibile sapere se Cavani partirà. Per l'attacco piacciono tre nomi. Bigon forte su Pereyra"Gianluca Di Marzio, noto giornalista di Sky, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte. Ecco quanto evdienziato da SpazioNapoli.it: “Futuro Cavani? E’ impossibile parlare già ora o provare a decifrare il futuro di Cavani sia perchè il valzer delle panchine deve ancora iniziare, sia perchè non si è ancora nel vivo del mercato. La situazione quindi è in alto mare. Bayern Monaco? Hanno già acquistato Lewandowski e in rosa hanno Gomez e Mandzukic, non credo spenderanno tanti soldi per assicurarsi Cavani. Il Bayern poi gioca con una sola punta e acquistare Cavani sarebbe uno spreco. Bisogna ricordare inoltre, che la clausola è valida fino al 10 agosto, poi non potrà essere utilizzata. Damiao? E’ un giocatore che piace già da tempo. L’anno scorso il Napoli aveva fatto un pensierino su di lui quando lo Zenit si avvicinò pericolosamente a Cavani poi non si fece più niente. Matri? Piace così come Osvaldo, giocatore per cui Mazzarri stravede. Muriel? Piace a tutte le big d’Italia ma credo che l’Udinese voglia puntare su di lui perchè quest’anno ha mostrato solo sprazzi del suo talento e venderlo fra un anno frutterebbe molto di più. Pereyra? Il giocatore piace tanto al Napoli per la sua duttilità. La società azzurra sta parlando sia con l’Udinese sia con l’entourage del calciatore. James Rodriguez? E’ uno dei maggior talenti del Porto insieme a Jackson Martinez, ma non so fino a quando il Napoli voglia spendere 40 milioni per puntare su un solo calciatore. Cagliari? Una favola del nostro calcio: nonostante le tante difficoltà ha strappato la salvezza con ampio anticipo. Astori e Nainggolan? Piacciono tanto, soprattutto il primo”.

Preferenze privacy