shinystat spazio napoli calcio news Bigon forza i tempi per Nainggolan. E per la difesa piace Coates

Bigon forza i tempi per Nainggolan. E per la difesa piace Coates

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

David Lasaracina (ag. Nainggolan): "Bigon sta seguendo Radja. Napoli? Impossibile da rifiutare"Ops, che succede? La primavera è scoppiata e le voci fioriscono un po’ ovunque: d’altro canto, ogni mondo è Paese, ma poi c’è chi si porta avanti. Nainggolan, Dedè, Coates e, manco a dirlo, anche Cavani, perché è un giro che prevede sussurri e grida su arrivi e partente: sbocciano indiscrezioni quotidiane e bisogna starci dietro, leggerle con attenzione, dunque conviverci. Il mercato è un foresta o una palude o, peggio ancora, un inferno: temperatura già alta, tanto, e lo sarà sempre di più, perché siamo appena ai primi riverberi.

ITALIA – Sul taccuino di Bigon c’è Radja Nainggolan, inseguito nel gennaio scorso insieme ad Astori e rimasto comunque una tentazione: il Napoli resta convinto d’avere qualche occasione  in più di delle altre concorrenti italiane, ma arrivano echi dall’Inghilterra e il Southampton che è già venuto a far la spesa da queste parti e che altri ne vorrebbe comprare, sembra abbia virato pure sul mediano belga, affascinandolo con le sterline. Il braccio di ferro che pareva di livello Nazionale abbatte le frontiere, s’allarga e diventa match economico da sviluppare intorno ad un medianone moderno assai ed apprezzato ovunque.

SPAGNA – Raccontano dalle parti di Madrid, d’un affare fatto: e l’uomo del sogno è Edinson Cavani, mica uno qualsiasi. Il progetto Ancellotti, nel caso si sviluppi, prevede proprio nel matador il possibile terminale offensivo, ma De Laurentiis è stato in giro per una decina di giorni, è rientrato appena ieri per non perdersi la partita dell’anno: l’estate sarà lunga e ci sarà tempo per verificare ciò che potrà accadere intorno ad un centravanti ambito da mezzo mondo.

BRASILE – Si scrive Dedé e s’ingolosiscono in tanti: il Napoli è andato a vederlo più volte, è entrato nel vortice – però tenendosene a distanza, in attesa di scoprire gli sviluppi – s’è ritrovato “consapevolmente” in un derby a distanza con il Milan ed ha raccolto le confessioni pubbliche che arrivano dal Sud America. C’è il Cruzeiro che ha fatto passi da gigante e Anderson Vital da Silva, in arte Dedè, l’ha ammesso a Lancenet, senza però chiudere alcuna porta, men che meno i portoni: “E’ quella l’unica concreta offerta ufficiale ch’è arrivata. Ma ancora non so dire se andrò via o meno: comunque io dirò sempre grazie ai tifosi del Vasco de Gama che mi sono vicini”. Più che un arrivederci, siamo all’addio.

INGHILTERRA – Sebastian Coates ha tutte le caratteristiche per interessare al Napoli: è giovane, 23 anni ad ottobre, è fisicamente un corazziere, ha già esperienza internazionale – e con il Liverpool – è persino uruguayano, terra dalla quale a Castel Volturno si attinge, è anche comunitario, avendo passaporto spagnolo. E’ la new entry d’una primavera rigogliosa, esuberante. Preparatevi, sta per scoppiare il caldo… E sarà quello vero.

Fonte: Corriere dello Sport

Preferenze privacy