shinystat spazio napoli calcio news Ore 15, Stadio dei Pini di Milano Marittima: Il Carpisa apre le danze degli scontri diretti

Ore 15, Stadio dei Pini di Milano Marittima: Il Carpisa apre le danze degli scontri diretti

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

caramia-4-0-riviera-300x239Come spesso è accaduto nell’arco di questo Campionato, i destini dei “due Napoli” si rispecchiano l’uno nell’altro.

Infatti, prima del big match che avrà luogo domenica sera la San Siro di Milano, che vedrà il Napoli di Mazzarri misurarsi contro i diavoli rossoneri e che ha il pieno sentore di essere risolutivo per quanto concerne la lotta per il secondo posto,  oggi pomeriggio alle 15, tocca al Napoli di Marino aprire le danze degli scontri diretti, misurandosi contro il Riviera di Romagna, presso lo stadio dei Pini “dell’altra Milano”, quella “Marittima” per la conquista del quinto posto.

Questa gara rappresenta il momento topico della stagione in casa Napoli, pertanto ha il medesimo sapore della sfida che il Napoli sosterrà contro il Milan domenica sera.

Il Napoli è a quota 46 punti in classifica, il Riviera ne ha 44: solo 2 punti separano le due formazioni, a 4 giornate dalle fine del campionato.

All’andata, a Napoli, le partenopee vinsero 5-1 ma la gara odierna sarà molto diversa.

Dopo quel risultato, infatti, le romagnole hanno chiamato in panchina il “condor” Massimo Agostini, ex-centravanti del Napoli, che ha riportato la squadra in alto, tant’è vero che questo scontro diretto potrebbe essere decisivo per il piazzamento finale delle due formazioni che, senza dubbio, possono essere incoronate le due squadre rivelazione del Campionato di massima Serie femminile.

A disposizione di Marino ci sarà l’intera rosa, con un solo dubbio: appare difficile, infatti, il recupero di Gioia Masia, ferma da alcune settimane per un problema muscolare. Le altre ragazze sono tutte a disposizione, compresa Roberta Giuliano, uscita dal campo anzitempo contro il Tavagnacco a causa di una contusione, ma pienamente recuperata.

“Vogliamo dimostrare ancora una volta, anche contro il Riviera di Romagna, che siamo in un buon momento di forma – ha dichiarato Marino -. Sarà una partita molto difficile, come tutte quelle che abbiamo affrontato in questa prima esperienza in serie A. L’obiettivo è riuscire a dare continuità ai nostri risultati”.

 

Preferenze privacy