Behrami, il guerriero del centrocampo azzurro

behrami_urla-300x225In tanti storsero il naso quando in estate il direttore del Napoli Riccardo Bigon concluse con la Fiorentina l’acquisto del centrocampista svizzero Valon Behrami. La richiesta era partita direttamente dal mister Walter Mazzarri che era rimasto favorevolmente colpito dal calciatore ogni qualvolta se l’era ritrovato da avversario.

A pochi giorni dal suo ventottesimo compleanno, Valon è nel pieno della sua maturità calcistica, garantisce grinta e dinamicità in mezzo al campo e non tira mai via la gamba quando c’è da intervenire duramente nei contrasti. In caso di emergenza, è pronto anche a scalare in difesa e prendersi il gusto di essere un tenace difensore.

LEGGI ANCHE:   L'ex Juve Mauro non ha dubbi: "Se a Spalletti avessero detto di questo Napoli, non ci avrebbe creduto!"

Secondo una speciale classifica pubblicata sulla versione odierna del Corriere dello Sport, il centrocampista azzurro si colloca al primo posto tra i migliori calciatori europei nei “tackle” con ben 114 contrasti vinti. Dietro di lui altri due calciatori che militano in Serie A, Allan dell’Udinese e Darmian del Torino.

Numeri e prestazioni alla mano, tutti gli scettici sono stati costretti a ricredersi sul mediano svizzero, diventato immediatamente titolare inamovibile del centrocampo partenopeo. Unica pecca, i troppi cartellini gialli ricevuti!

Home » News Calcio Napoli » Behrami, il guerriero del centrocampo azzurro