shinystat spazio napoli calcio news Andrea D'Amico: "Domani sarà una gara difficile per il Napoli. Cavani? I 63 milioni della clausola rispecchiano il suo valore"

Andrea D’Amico: “Domani sarà una gara difficile per il Napoli. Cavani? I 63 milioni della clausola rispecchiano il suo valore”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Andrea D'Amico: "Domani sarà una gara difficile per il Napoli. Cavani? I 63 milioni della clausola rispecchiano il suo valore"Andrea D’Amico, agente Fifa e di Criscito e Bocchetti su tutti, è intervenuto a “Si Gonfia La Rete” in onda su Radio Crc. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli.it: “Ogni partita è impegnativa. Il Genoa è in un momento difficile e arriva a Napoli con la voglia di riprendersi. Sarà una partita dura e credo che Mazzarri non guarderà ai diffidati ma metterò in campo i giocatori migliori. Mercato? Non credo che parlare di mercato destabilizzi l’ambiente. Per esempio Cavani, che è un super professionista, fa sempre meglio e vuole fare meglio per dimostrare il suo valore. Lui è un grande campione e un grande professionista, lo vedi rincorrere gli avversari anche dopo aver fatto una tripletta. Cavani? Guardando i mercati degli anni scorsi, la cifra è adeguata al valore di Cavani. Io credo che chi lo voglia non si tirerà indietro davanti alla cifra che De Laurentiis ha deciso. Mazzarri? E’ giusto che chieda garanzie tecniche per il prossimo anno. Una rosa ampia è un fattore di successo nel corso di una stagione. Permette di poter sopperire a qualsiasi necessità. Bisogna però avere un giusto equilibrio perchè poi diventa difficile coinvolgere a pieno una rosa troppo ampia. Il Napoli sta e deve lavorare per rafforzare la rosa. Criscito e Bocchetti? Sta iniziando la riabiltazione dopo l’intervento al ginocchio mentre Bocchetti è felicissimo allo Spartak. Le possibilità di rivederli in Italia sono vicine allo 0%”.

Preferenze privacy