Jacobelli a Radio CRC: “Un vantaggio sapere il risultato del Milan. Per il prossimo mercato gli obiettivi del Napoli sono già chiari. Bruttissima notizia l’incendio a Marianella”

Jacobelli

Ai microfoni di Radio Crc è intervenuto il direttore del sito www.calciomercato.com Xavier Jacobelli. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: “Secondo me per il Napoli è un vantaggio scendere di domenica sera in campo dopo Fiorentina-Milan all’ora di pranzo. Dopo la vittoria necessaria a Torino, con la quale il Napoli ha dato il segnale di essersi ritrovato nel momento clou della stagione, sapere il risultato dell’avversario può solo essere un vantaggio. Il Napoli parte certamente favorito sul Genoa, nonostante i rossoblù con l’arrivo di Ballardini stiano giocando meglio. Al San Paolo il Genoa verrà sicuramente a difendersi e a cercare il pareggio. In questo momento Armero sta diventando l’uomo in più, fondamentale grazie alla sua duttilità tattica“. Sul prossimo mercato: “Tutto dipende da Cavani e anche dalla possibile esplosione di Insigne. Per giugno il Napoli guarda molto ad Astori e Nainggolan del Cagliari, sono ormai obiettivi quasi dichiarati della società”. Sull’annata negativa del Genoa: “I grifoni stanno percorrendo la stessa strada del Palermo, troppe partenze e troppi arrivi senza un filo progettuale chiaro”. Infine una parentesi sull’incendio a Marianella:E’ una bruttissima notizia, il nostro calcio dovrebbe imparare a coltivare la cultura della memoria del passato, come succede per esempio in Inghilterra e Germania. Quel Napoli è stato una delle squadre più forti di quel decennio. Poi ciò succede anche in una città che si appresta a preparare l’addio al calcio di Fabio Cannavaro, che sarà una raccolta di beneficenza per l’incendio a Città della Scienza“.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI