shinystat spazio napoli calcio news E' tornato il Napoli versione 1.0!

E’ tornato il Napoli versione 1.0!


SSC Napoli v Udinese Calcio - Serie AEppure c’è da sorprendersi sempre nel calcio. Venerdì scorso avevo presentato il match con il Torino confidando che il progetto di gioco di Ventura (possesso palla prolungato, trame fitte di passaggi, etc) avrebbero consentito al Napoli di non dover tenere il pallino del gioco ma di potersi concentrare nel rubare palla e ripartire velocemente approfittando della perforabile retroguardia granata, tornando alla prima versione del Napoli di Mazzarri e invece..
Invece Ventura mandando a quel paese sé stesso che cosa fa? Snatura la sua squadra, rinunciando al suo ormai classico 4-2-4 per un più coperto 4-5-1 e lasciando il possesso palla in mano al Napoli, che però approfittando dell’assenza di Cavani è riuscito ad avere un possesso palla migliore, giocando senza lanci lunghi e con fraseggi stretti sfruttando Maggio e Dzemaili come incursori nello spazio.
Diciamolo chiaramente, fino al 2-1 tutto bene, ci era sembrato su per giù di rivedere Parma-Napoli di un paio di mesi fa, ma la difesa azzurra ci ha messo del suo e in pochi minuti è sembrato di essere tornati a dicembre e di aver di fronte il Bologna e non il Torino. Lo spettro delle rimonte subite ha cominciato a far capolino nello stadio Olimpico, e quando Meggiorini ha siglato il 3-2 sfido il più inguaribile degli ottimisti a dire d’aver pensato che ce l’avremmo fatta ugualmente a vincere, ma nel breve volgere di qualche minuto (e di qualche imprecazione) ha fatto il suo ritorno sul rettangolo verde il Napoli versione 1.0, annata 2009, una squadra capace di disattenzioni difensive, e poi di rimonte prodigiose, dalla prima contro il Bologna da 0-1 a 2-1, passando per quella contro il Milan 0-2 a 2-2, e ancora contro il Bari (di Ventura, Gillet, Barreto e Meggiorini) da 0-1 e poi 1-2 fino al 3-2 finale, e ancora quel famoso Juventus-Napoli proprio allo stadio Olimpico, sotto 2-0 e trionfatori 2-3 alla fine, segnando 3 gol proprio nella porta dove ieri si è realizzata la rimonta siglando 4 reti.

Il Napoli di Mazzarri negli ultimi mesi, forse nell’ultimo anno, sembrava aver smarrito quello spirito indomito, quella fame che spingeva la squadra a risorgere dalle situazioni più complicate senza mai mollare fino al 100° minuto della partita, e la speranza è che dopo aver ritrovato quello spirito si ritrovi al più presto anche l’ordine e la serenità nella mente del pacchetto difensivo che ha incassato ben 5 gol nelle due ultime gare (vinte per giunta), troppe per poter puntare serenamente a conservare il secondo posto.

Andrea Iovene

Riproduzione Riservata

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl