shinystat spazio napoli calcio news Umberto Calaiò (agente Calaiò): "Emanuele non avrà tanto spazio, ma lui sapeva a cosa andava incontro"

Umberto Calaiò (agente Calaiò): “Emanuele non avrà tanto spazio, ma lui sapeva a cosa andava incontro”


Umberto Calaiò (agente Calaiò): "Emanuele non avrà tanto spazio, ma lui sapeva a cosa andava incontro"Nel corso di “Si Gonfia la Rete” in onda su Radio Crc, Umberto Calaiò, fratello e agente di Emanuele Calaiò. ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli.it: “La partita di stasera? Il Napoli affronterà un Torino in forma, che gioca un bel calcio e che dimostra grande solidità dal punto di vista tattico. Il Napoli però deve vincere, deve sfruttare il gol ritrovato di Cavani e un Pandev che sembra aver ritrovato la forma fisica migliore. Calaiò? Non credo ci sarà molto spazio per Emanuele. Lui però non è arrabbiato anzi. Sapeva quando si trasferiì a Napoli a gennaio, di andare in club che aveva una tipologia di gioco diverse dalle sue qualità ma che potevano comunque compensare le lacune della rosa azzurra. A differenza di altre squadre, come la Juve che seppur cambiando gli uomini riesce ad avere una continuità impressionante, non credo che Mazzarri cambierà molto ma Emanuele era ben consapevole di tutto questo. Mazzarri? Portare il Napoli in Champions per poi lasciarlo non credo sia facilissimo. La massima competizione europea rappresenta il sogno di ogni professionista e non credo sia facile per Mazzarri sciogliere il suo legame con il Napoli”.

Preferenze privacy