shinystat spazio napoli calcio news Qualificazioni Brasile 2014, l'analisi dei nove gironi della zona europea

Qualificazioni Brasile 2014, l’analisi dei nove gironi della zona europea


Logo mondiali brasile 2014Riprende la corsa al Mondiale 2014, con il doppio turno di qualificazione compreso tra venerdì e martedì prossimo, per quanto concerne la zona europea. Analizziamo la situazione girone per girone:

GRUPPO A
La Croazia co-capolista attende la Serbia in un “derby” ex-jugoslavo decisamente delicato non sono per fattori ambientali ma soprattutto a termini di classifica. Una vittoria croata aprirebbe un grosso spiraglio tra la squadra di Stimac ed il Brasile, e di contro, la sconfitta della Serbia, diminuirebbe cospicuamente le chances di qualificazione, anche tramite gli spareggi.
L’altra capolista, il Belgio, va a far visita alla Macedonia di Pandev che, come la Serbia, ha un bisogno vitale dei tre punti per non staccarsi ulteriormente dalle prime due classificate.
Chiude il quadro del Gruppo A l’altro “derby”, quello britannico, tra Scozia e Galles, rispettivamente penultima ed ultima in classifica, con pochissime ambizioni di passaggio del turno. Scozzesi favoriti dal fattore campo
CROAZIA (10) v SERBIA (4)
MACEDONIA (4) v BELGIO (10)
SCOZIA (2) v GALLES (3)

 

GRUPPO B
Nel gruppo dell’Italia, la Bulgaria tenta di insediare la leadership dei ragazzi di Prandelli in un incontro sulla carta abbastanza agevole contro Malta. Il Big-match del girone è invece tra Repubblica Ceca e Danimarca, con gli scandinavi in evidente difficoltà, con soli 2 punti in classifica ed alla ricerca di una vittoria che permetterebbe loro di restare a galla, in attesa di giorni migliori. Non sarà facile contro i cechi, in piena corsa per il secondo posto.
BULGARIA (6) v MALTA (0)
REPUBBLICA CECA (5) v DANIMARCA (2)

 

GRUPPO C
A scanso di grosse sorprese, Germania ed Austria non dovrebbero avere troppi problemi a regolare, rispettivamente, Kazakistan in trasferta e Far Oer in casa. sarà interessante seguire le vicende della Svezia di Ibrahimovic, impegnata contro l’Irlanda del Trap. La pazzesca rimonta in Germania, lo scorso turno, fa capire come gli scandinavi siano capaci di tutto, nel bene e nel male, ma contro gli irlandesi ci sarà in palio il secondo posto ed una bella fetta di qualificazione.
KAZAKISTAN (1) v GERMANIA (10)
AUSTRIA (4) v FAR OER (0)
SVEZIA (7) v IRLANDA (6)

 

GRUPPO D
L’Olanda dovrebbe far valere l’enorme differenza di livello tecnico, in casa contro l’Estonia e blindare la sua leadership in classifica, tenendo a debita distanza la coppia inseguitrice Ungheria-Romania che si affronteranno nello scontro diretto che dovrebbe designare la “vera” contendente al secondo posto. I magiari vivono un buon momento di forma, mentre i romeni vogliono riscattare il pesantissimo K.O interno inflitto loro dall’Olanda (1-4). Chiude il quadro Andorra v Turchia con i caucasici chiaramente favoriti contro il fanalino di coda Andorra, ancora a secco di punti e di reti segnate.
OLANDA (12) v ESTONIA (3)
UNGHERIA (9) v ROMANIA (9)
ANDORRA (0) v TURCHIA (3)


GRUPPO E

La Slovenia ospita la sorprendente Islanda per cercare di tenersi aggrappato almeno al secondo posto, ma l’impresa appare comunque ardua, a prescindere da una ipotetica vittoria contro gli isolani. La Norvegia potrebbe approfittare del turno casalinga che la vede ospitare l’altrettanto sorprendente Albania, per consolidare il secondo posto in classifica ed agganciare momentaneamente la Svizzera che, sabato, sarà ospite di Cipro in un match che potrebbe riservare qualche sorpresa.
NORVEGIA (7) v ALBANIA (6)
CIPRO (3) v SVIZZERA (10)
SLOVENIA (3) v ISLANDA (6)


GRUPPO F

Cristiano Roanldo e soci faranno visita ad Israele, nello scontro diretto tra le seconde in classifica, inseguitrici della Russia già lanciata verso il mondiale brasiliano, forte di 5 punti di vantaggio sulle seconde e di un turno, almeno sulla carta, alla portata contro l’Irlanda del Nord. Una vittoria russa ed una mancata vittoria lusitana in terra israeliana, metterebbe la squadra di Capello con un piede sull’aereo che lo condurrà in Brasile. Lussemburgo ed Azerbaigian chiudono il tabellone, in un incontro tra due squadre che hanno poca voce in capitolo nel girone; partita comunque aperta ad ogni pronostico.
IRLANDA DEL NORD (3) v RUSSIA (12)
ISRAELE (7) v PORTOGALLO (7)
LUSSEMBURGO (1) v AZERBAIGIAN (2)

 

GRUPPO G
Bosnia Erzegovina e Grecia si affrontano nello scontro diretto tra le prime in classifica. Occhi puntati su Edin Dzeko, capocannoniere delle qualificazioni con 5 reti ed uomo capace di spostare gli equilibri di una gara altrimenti senza una papabile eleggibile alla vittoria certa. Bosnia favorita per fattore campo e tasso tecnico, ma non si può mai dire contro una Grecia capace di vincere in Slovacchia, nel turno precedente.
Slovacchia che cerca riscatto ospitando la Lituania ed una vittoria che consentirebbe ad Hamsik e compagni di insediare ancor più da vicino le prime della classe. Ma la vittoria è condizione assolutamente condizione necessaria. Il Liechtenstein ospita la Lettonia, ove in campo sarà in palio , per i primi, la possibilità di mettere e referto i primi punti in classifica, per gli ospiti quella di incrementare il bottino, senza però recitare un ruolo da protagonista nel girone.
BOSNIA (10) v GRECIA (10)
SLOVACCHIA (7) v LITUANIA (4)
LIECHTENSTEIN (0) v LETTONIA (3)

 

GRUPPO H
Jovetic e compagni cercheranno di tenere la testa del girone, tentando l’impresa esterna in casa della Moldavia. Un pareggio o addirittura una sconfitta comporterebbe l’aggancio o il sorpasso dell’Inghilterra, attesa dal facile impegno esterno contro San Marino. La Polonia si gioca una gran parte di qualificazione in casa, contro la fin qui deludente Ucraina: vincere è obbligatorio per cercare di insidiare almeno la zona-spareggio.
MOLDAVIA (4) v MONTENEGRO (10)
SAN MARINO (0) v INGHILTERRA (8)
POLONIA (5) v UCRAINA (2)

 

GRUPPO I
Le due leader del girone, Francia e Spagna sono attese da un doppio impegno casalingo, sulla carta facilmente gestibile per entrambe. Ai Campioni del Mondo ed Europa in carica tocca la Finlandia, fanalino di coda del gruppo e preda abbastanza ghiotta per la fame di punti delle “Furie Rosse” di Del Bosque. Alla Francia di Deschmaps tocca invece la Georgia, squadra immediata inseguitrice della coppia regina, con una gara in più già disputata,  che difficilmente potrà dar  fastidio alle due più blasonate compagini. Pronostico, naturalmente, a favore delle due ospitanti.
SPAGNA (7) v FINALNDIA (1)
FRANCIA (7) v GEORGIA (4)

 

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl