shinystat spazio napoli calcio news Rapina a casa Zuniga: trafugati alcuni gioielli

Rapina a casa Zuniga: trafugati alcuni gioielli


zuniga1Non c’è che dire, per i calciatori del Napoli gira davvero storta. Sfortunati in campo, sì, ma anche fuori da esso. Stavolta la disavventura è capitata a Zuniga che, tornato a casa, ha avuto la netta sensazione che mancassero dei gioielli: un anello d’oro e diamanti per un valore di circa 3.500 euro. A denunciare il furto ai carabinieri è stato lo stesso calciatore del Napoli. Zuniga vive con la famiglia in una villa a via Manzoni ed è qui che sono entrati in azione i ladri. Nello stabile sono in corso alcuni lavori di ristrutturazione e per questa ragione non ci si sarebbe accorti tempestivamente dell’ammanco. I ladri hanno approfittato della situazione per intrufolarsi nell’abitazione.

Non è la prima volta che il colombiano viene preso di mira dai delinquenti. Nel gennaio del 2010 furono proprio i carabinieri a sventare un altro furto. Allora, in piena notte, alcune persone si erano intrufolate nel giardino dell’abitazione ed avevano staccato il contatore centrale per poter agire indisturbati. La villa però non era vuota: in casa c’erano la compagna del calciatore e la badante che, allarmate dalla improvvisa mancanza di energia elettrica e da alcuni rumori che provenivano dal giardino, si erano barricate in bagno. Da lì avevano poi telefonato a Zuniga, che era in ritiro con la squadra. Il calciatore aveva chiamato il 112 ed una pattuglia era arrivata sul posto rassicurando le due donne.

Fonte: Il Mattino

 

 

Preferenze privacy