shinystat spazio napoli calcio news Il patron azzurro: "Non molliamo!"

Il patron azzurro: “Non molliamo!”


de-laurentiisSecondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, De Laurentiis si è presentato nello spogliatoio per parlare alla squadra, prima che andasse in campo per allenarsi. Nessuna sfuriata, solo sorrisi, pacche sulle spalle ed incitamento affinchè “non venga sprecato quanto di buono fatto nell’arco di 28 giornate di campionato. “Difendiamo il secondo posto”. E’ questo l’appello del patron azzurro, una sorta di comando, accompagnato anche da una promessa in danaro, una sorta incentivo garantito a tutti gli uomini della rosa affinchè investano le loro energie per centrare il prestigioso obiettivo. Il discorso pubblico e poi quello in camera caritatis. Da Cannavaro ad Hamsik, da Cavani a De Sanctis, il presidente ha stimolato individualmente gli uomini-chiave del Napoli per incitare il resto del gruppo a non mollare in queste ultime dieci giornate di campionato. Né loro, né lo staff dirigente. De Laurentiis si è soffermato anche negli uffici del club, dialogando con il ds Bigon, con il capo delle operazioni Formisano, con il responsabile amministrativo Saracino e con tutti gli altri dipendenti della società. Poco dopo le ore 16 ha chiesto all’autista di portarlo fuori dal centro, unitamente al figlio Edoardo che lo ha accompagnato in questa pacifica sortita a Castel Volturno. Sarà servito per rivedere il bel Napoli di due mesi fa? Il campo darà una risposta veritiera domenica contro l’Atalanta.

Fonte: Tuttosport

Preferenze privacy