shinystat spazio napoli calcio news Simone Inzaghi: "Come raggiungere la Juve? Il segreto è crederci sempre"

Simone Inzaghi: “Come raggiungere la Juve? Il segreto è crederci sempre”


Simone-Inzaghi-
Nel campionato del millennio, quello della rimonta biancoceleste ai danni proprio dei bianconeri juventini, lui militava nella squadra che avrebbe festeggiato il tricolore più insperato, rimontando 9 punti e festeggiando all’ultima giornata, quando la Juve annegò nell’acquitrino di Perugia. La Lazio riuscì nell’impresa titanica di conquistare uno degli scudetti più improbabili degli ultimi anni, e Simone Inzaghi, intervistato oggi sulle pagine de “Il Mattino” si è lasciato andare ad un dejavù, cercando delle analogie con la situazione attuale degli azzurri, concedendosi una piccola analisi sulla gara di venerdì scorso e qualche consiglio per continuare a crederci.

Eccole le parole dell’ex attaccante laziale, fratello del più prolifico Pippo, rossonero ora allenatore delle giovanili: «La Juve era sulla carta più forte di noi e in classifica a un certo punto della stagione aveva addirittura nove punti in più. La svolta per noi fu la vittoria nello scontro diretto di Torino con il gol di Simeone. Prendemmo fiducia e ci caricammo: da allora non sbagliammo più un colpo».
Il Napoli può farcela?
«Sicuramente è dura perchè la Juventus è una squadra molto solida che non fallisce i grandi appuntamenti come ha dimostrato al San Paolo. Ma il Napoli non deve mollare, basta un episodio: una vittoria degli azzurri e un ko della Juventus. Riavvicinarsi a meno tre potrebbe dare grande fiducia soprattutto all’ambiente: a Napoli l’apporto dei tifosi è determinante come lo fu per noi. Ricordo una trasferta a Bologna dove c’erano esclusivamente tifosi laziali sugli spalti».
Quali sono i segreti per recuperare?
«Ce n’è uno solo: quello di crederci sempre, avere la massima fiducia nelle proprie qualità e nella propria forza, nell’organizzazione di gioco. Il Napoli ha fatto fin qui un grande campionato».
S’attendeva di più dallo scontro diretto?
«Il Napoli la partita se l’è giocata provando a vincere fino alla fine. La Juve nel primo tempo ha confermato la sua grande solidità e Vucinic avrebbe potuto chiudere la partita. Il Napoli ha avuto una grande reazione nella ripresa e Dzemaili non è riuscito a concretizzare un grande occasione per il 2-1».
La Juve può perdere colpi?
«Sinceramente la squadra di Conte è molto solida, però la Champions League ti toglie tante energie. Soprattutto adesso che si entra nella fase decisiva con i quarti di finale. I bianconeri ci terranno ad andare il più avanti possibile in Europa e potranno pagare qualcosa in termini di punti in campionato».

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl