shinystat spazio napoli calcio news Franco Causio: "Non sarà decisiva"

Franco Causio: “Non sarà decisiva”


causioVecchia ala bianconera, il barone – così soprannominato dai tifosi – Franco Causio, quale ex giocatore della Juventus e in qualità di commentatore oggi è stato contattato dalla redazione di Tuttomercatoweb.com, alla quale ha rilasciato una lunga intervista. Secondo l’ex giocatore della vecchia signora, nonostante quello che molti pensano la sfida del San Paolo non sarà decisiva per lo scudetto, visto che alla fine del Campionato mancheranno ancora 12 partite e che quindi entrambe avranno ancora occasione di recuperare o perdere punti.
Di seguito riportiamo l’intervista integrale rilasciata da Franco Causio:

Causio chi arriva meglio a questo appuntamento?
“Credo proprio che in questa fase la Juventus abbia dimostrato di essere più in forma. Mi auguro che sia una bella gara anche se non credo possa essere considerata decisiva. Certo, in caso di vittoria, la Juventus si porterebbe a +9 e metterebbe una seria ipoteca sulla vittoria di questo campionato”.

Ci sono delle affinità tra i due tecnici?
“Credo che dal punto di vista della personalità siano molto diversi. Ognuno ha una sua idea di calcio, probabilmente Conte e Mazzarri sono accomunati dal fatto di aver saputo dare alle loro squadre una identità ben precisa”.

Chi può fare la differenza?
“Nel Napoli credo si punti molto al collettivo, certo uomini come Cavani, Hamsik e Pandev possono essere decisivi in qualsiasi momento. La Juve probabilmente ha un qualcosa in più dal punto di vista delle individualità, ci sono degli elementi che riescono a fare la differenza anche quando la squadra è in difficoltà”.

Si parla tanto di una marcatura ad uomo su Pirlo. Giusta mossa da parte di Mazzarri?
“Anche nella gara d’andata aveva scelto questa tattica mettendo Hamsik sul regista bianconero ed i risultati non erano stati entusiasmanti. Credo piuttosto sia giusto fare attenzione a Pirlo, magari creando una gabbia che gli impedisca di essere libero nei movimenti”.

Quando influirà il fattore campo?
“Dico sempre che in campo ci vanno i calciatori e non il pubblico. Sicuramente il San Paolo sarà infuocato, anche se probabilmente in uno stadio più piccolo – come ad esempio lo Juventus Stadium – il calore dei tifosi possa incidere in maniera maggiore. Senza dubbio, però, il Napoli sarà molto caricato dai propri tifosi”.

Fonte: Tuttomercatoweb.com

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl