shinystat spazio napoli calcio news Cavani, come te nessuno mai

Cavani, come te nessuno mai

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Cavani: sarà febbre del Sabato sera?Il primo traguardo è stato raggiunto. Con la rete realizzata al Franchi il 20 gennaio scorso, Edinson Cavani ha centrato l’obiettivo dei 100 gol in Serie A. Il Matador, adesso, sposta l’asticella più in alto e insegue la tripla cifra con la maglia azzurra. Un traguardo non molto distante, considerando che tra campionato, Coppa Italia e le varie coppe europee cui ha partecipato, il bomber uruguaiano è già arrivato a quota 93. Insomma, la festa non dovrebbe essere molto lontana anche perchè l’Europa League sta per riaprire i battenti e le occasioni per rimpinguare il bottino, dunque, si moltiplicheranno. Al di là di un traguardo numericamente importante, comunque, le cifre sono “pesantissime”, anche nel caso in cui le 100 reti non dovessero arrivare. Ogni singolo gol racconta infatti un attaccante vero, capace di segnare in tutti i modi e da tutte le zolle del campo. E tutti i gol insieme, invece, sono lo specchio di un fuoriclasse che viaggia su una media realizzativa impressionante (soprattutto per la Serie A) e che, sotto porta, oggettivamente fa più notizia quando mette il pallone fuori dallo specchio. Basta un dato: nel “mirino” di Cavani attualmente c’è Careca che di reti, in maglia azzurra, ne mise a segno 96. Il centravanti  brasiliano, però, resto al San Paolo per sei stagioni, più del doppio del periodo trascorso finora dal Matador a Napoli. Se dopo due anni e mezzo i gol sono già 93, viene da pensare che il primato di Maradona (115 reti) sia fortemente a rischio.

Fonte: Corriere dello Sport

CALCIOMERCATO NAPOLI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

NAPOLI CALCIO - ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy