shinystat spazio napoli calcio news Cristiano Ronaldo cala il tris, Messi risponde con un poker. Barca sempre più leader, il Real si avvicina ai "cugini"

Cristiano Ronaldo cala il tris, Messi risponde con un poker. Barca sempre più leader, il Real si avvicina ai “cugini”


spazioligaIl Barcelona riprende la marcia di avvicinamento al titolo, bruscamente interrotta la scorsa settimana a San Sebastian. Vilanova e i suoi ragazzi hanno travolto il malcapitato Osasuna sotto il peso di cinque reti, quattro delle quali portano la firma del quattro volte  Pallone d’Oro Lionel Messi. Il fuoriclasse argentino ha marcato il tabellino delle marcatura all’ 11′, al 28? su rigore, al 56′ ed infine al 58′. Il gol di Pedro (40′) e la rete del momentaneo 2-1 dell Osasuna con Loe (24′) hanno fatto da “aggiunta” allo spettacolo fornito dall’attaccante di Rosario, sempre più leader di questa squadra. 5-1 il finale al Camp Nou.

Anche Cristiano Ronaldo ha brillato di luce propria, mettendo a segno una bella tripletta, a conferma del suo ottimo inizio di 2013.
Il Real Madrid si è imposto sul Getafe per 4-0  mettendo da parte, almeno per qualche giorno le polemiche da spogliatoio che da qualche tempo agitano l’ambiente “merengue”. Madrileni in vantaggio con Sergio Ramos (53′) dopo il quale inizia lo show personale del campione portoghese, che va a segno tre volte nel giro di dieci minuti (62′, 65′ r, 72′). Il Real accusa comunque un divario abissale dal Barcelona, rimasto immutato a 15 punti.

Real che comunque accorcia sui rivali cittadini dell’Atletico Madrid, nel frattempo caduto miseramente a Bilbao. Un secondo tempo sconcertante da parte dei “colchoneros” favoriscono la vittoria dei baschi che s’impongono con un nettissimo 3-0; San Jose (50′), Susaeta (77′) e de Marcos (84′) gli aguzzini della squadra di Simeone, che torna a -11 dal Barca capolista.

In coda alla classifica perdono le ultime quattro; l’Osauna, come detto, in casa del Barcelona, il Deportivo La Coruna, ultimo in classifica, cede solo nel finale al Valencia, facendosi imporre un 2-3 casalingo; stesso punteggio con il quale il Malaga passa a Mallorca (Victor e Dosa Santos per i locali, Saviola, Isco e Monreal per gli ospiti); il Granada, infine, perde per 0-3 a Sevilla nel posticipo del lunedì sera, con reti di Kondogbia (32′), Negredo (71′) e Medel (77′).

 

 

21a Giornata

CELTA VIGOREAL SOCIEDAD1 1
LEVANTEREAL VALLADOLID2 1
REAL ZARAGOZAESPANYOL0 0
DEPORTIVO LA CORUNAVALENCIA2 3
REAL MADRIDGETAFE4 0
RAYO VALLECANOREAL BETIS3 0
BARCELONAOSASUNA5 1
ATHLETIC BILBAOATLETICO MADRID3 0
MALLORCAMALAGA2 3
SEVILLAGRANADA3 0