shinystat spazio napoli calcio news CALCIOSCOMMESSE: Spunta una nuova partita e le squadre cominciano a tremare...

CALCIOSCOMMESSE: Spunta una nuova partita e le squadre cominciano a tremare…


Vi riproponiamo un pezzo scritto dal giornalista Lorenzo Di Caprio per il sito “losportonline.it” in cui si fa luce su una vicenda rimasta all’oscuro. Ecco il pezzo:

calcio-scommesse-news

Dopo esser stati contattati da uno scommettitore abbiamo deciso di contattare lo stesso per ricevere qualche informazione in merito allo scandalo scommesse. Il protagonista dell’intervista rimarrà anonimo e noi lo chiameremo con il nome di Luigi.

Salve Luigi e grazie della disponibilità: che rapporto hai con le scommesse?
Da qualche anno sono diventato un piccolo broker finanziario sulle scommesse online e quindi mi posso ritenere esperto sulla variazione delle varie quote disponibili in un evento sportivo

Tutto ciò cosa c’entra con lo scandalo di scommessopoli?
Una partita inizia ad essere da bollino rosso dopo un volume di puntate anomalo sulla stessa, e in modo specifico su una proposta di giocata (come, ad esempio, la vittoria di una determinata squadra o il raggiungimento di una somma totale di goal nella partita, che permette di scommettere se ci saranno gol maggiori o minori del differenziale prestabilito dal bookmaker).

E lei cosa ha notato durante il suo lavoro?
Nell’arco di 5 mesi, all’incirca da dicembre 2010 fino alla fine del campionato 2011, delle variazioni di quote anomale sia prima della partita che durante la stessa tramite i mercati internazionali di scommesse live.

Di quali partite parla?
Quasi tutti i match che poi sono finiti nei vari capi di imputazione degli indagati del processo sportivo, come Albinoleffe-Piacenza, Atalanta Piacenza o Novara-Siena. In Albinoleffe-Piacenza, la quota dell’X durante l’incontro (nella modalità di giocata live) non è mai salita sopra l’1.30 nonostante la squadra di casa sia passata per tre volte in vantaggio. Quella partita finì 3-3. Per Atalanta-Piacenza mi ricordo che al giovedì, due giorni prima dell’incontro, furono sospese le giocate su Under/Over 2,5. Finì 3-0. Novara-Siena addirittura 3 giorni prima della partita fu sospesa la puntata sul risultato esatto 2-2 mentre su tutti gli altri eventi pronosticabili furono bypassati tutti i tipi di giocata, da modalità singola a modalità quintupla. La partita, “stranamente”, fini 2-2.

Perché lei ci ha detto quasi tutte? C’è qualche partita per lei anomala che non è passata nei registri delleaprocura sportiva?
Siena-Torino. Dal mio punto di vista quella fu la più clamorosa. Mi ricordo che tutti parlavano di un pareggio con reti e infatti le giocate si indirizzarono tutte verso l’X e verso l’over 2,5. In alcuni casi addirittura over 3,5. La partita oltre ad avere puntate anomale (sul 2-1 per il Siena mancavano 15 minuti e l’x live era quotato 1,18)  fu davvero clamorosa, anche a livello di atteggiamenti e di episodi in campo. Dopo il vantaggio iniziale del Siena, il Toro pareggiò su un tiro velleitario di Sgrigna grazie ad un incertezza del portiere Coppola. Poi, dopo il secondo vantaggio, avvenne la cosa più clamorosa: Vergassola stende in area da dietro un giocatore granata senza che il giocatore senese abbia la minima possibilità di agganciare il pallone. In più, sul susseguente rigore arriva l’errore di Bianchi e dopo che la palla va fuori si vede il numero 13 Rossettini che si mette le mani tra i capelli quasi in preda alla disperazione. Dopo tutto ciò passano solo 3 minuti ed il Toro pareggia grazie alla difesa leggermente alta che permette a Pagano di crossare dalla destra ed a Bianchi di insaccare.

Perché secondo lei questa partita non è stata inserita nel filone?
Questo non lo so perché non è mio compito stabilirlo, però credo che la combine messa in atto da questa partita sia stata così lampante che nessuno potrebbe negare il contrario. Però, in merito al calcio scommesse e la variazione di quota vorrei fare una precisazione…

per continuare a leggere l’intervista dalla fonte clicca qui