shinystat spazio napoli calcio news Mazzarri: "Campionato super,15 punti in più dell'anno scorso. Cavani: "Continuiamo cosi, amo Napoli!"

Mazzarri: “Campionato super,15 punti in più dell’anno scorso. Cavani: “Continuiamo cosi, amo Napoli!”


allenamento_napoli_spazionapoli_cavani_mazzarri_2Walter Mazzarri è soddisfatto dopo la vittoria di misura a Parma, arrivata con Cavani nel finale. Rende subito merito al Parma. “Ho capito perché in casa la squadra di Donadoni non aveva mai perso”. Poi analizza la stagione del Napoli: “Abbiamo fatto 15 punti in più rispetto all’anno scorso. I ragazzi mi stanno dando grandi soddisfazioni, stanno crescendo in maniera esponenziale. Sì, stiamo facendo un super campionato”. Mazzarri ammette le difficoltà della partita: “È stata difficilissima – prosegue Mazzarri – siamo stati bravi a portarla dalla nostra parte. Se ormai la squadra ha raggiunto la maturità? È cresciuta tanto anche da questo punto di vista, ma nel campionato italiano nel girone di ritorno ci sono tutte partite difficili e non puoi sbagliare. Non bisogna mai mollare. Oggi nei primi 10 minuti avevamo il sole negli occhi e abbiamo subìto il Parma. Poi ci siamo rimessi in corsa e abbiamo fatto davvero una buona partita. Siamo migliorati molto, anche perché abbiamo tutti gli uomini giusti per i doppi ruoli. Abbiamo più cartucce da spendere. Ma ripeto, bisogna stare sempre sulla corda e continuare così. Siamo stati anche avvantaggiati in questo periodo perché abbiamo giocato una volta alla settimana e quindi le energie nervose e fisiche sono state maggiori”.

 

NIENTE POLEMICHE — Il tecnico del Napoli non alimenta le polemiche arbitrali dopo la bufera Juve-Genoa: “Non parlo di cose che non mi riguardano, sono stato chiaro dopo la partita di Supercoppa italiana a Pechino, dove noi abbiamo protestato. Ho fatto un discorso costruttivo e feci una conferenza stampa apposta in cui dissi che non avrei parlato mai più di queste questioni fino alla fine dell’anno. Se avete visto, anche quando le cose non ci sono andate bene non ho più parlato. A fine anno poi anche io potrò dire la mia su quello che penso in generale”. Ma ci pensa De Sanctis: ” Juve, la vergogna vera si è vista dopo la partita”.

COPPIA D’ORO — Al Gala del calcio, in serata, erano presenti Lorenzo Insigne ed Edinson Cavani. “Per me era un sogno giocare in maglia azzurra e l’ho raggiunto – ha detto il talento di Frattamaggiore – Ora spero di vincere qualcosa di importante. Io come Di Natale? Sono più seconda punta, a me piace fare assist per il Matador”. E Cavani ringrazia: “Faccio i complimenti a lui. Passo avanti per lo scudetto dopo la vittoria di Parma? Oggi abbiamo fatto qualcosa di importante e sono convinto che continueremo così. Stiamo andando bene, dobbiamo pensare a quello che abbiamo davanti: dobbiamo restare concentrati fino alla fine sul nostro obiettivo sperando di realizzarlo. Amo tanto tanto tanto Napoli”.