shinystat spazio napoli calcio news Preziosi censura Conte: "Fermatelo!"

Preziosi censura Conte: “Fermatelo!”


preziosi-nuovaE’ un Enrico Preziosi risentito e indignato per il comportamento di Conte e dell’entourage bianconero al termine della gara contro il suo Genoa. Dopo gli atteggiamenti sopra le righe visti subito dopo il fischio finale del match, ma anche a seguire in campo e negli spogliatoio, il presidente rossoblu decide di rispondere con la stessa moneta, cioè con dichiarazioni al vetriolo.

Ecco le parole di Preziosi rilasciate a Skysport ieri sera: “Sono arrabbiato per l’atteggiamento della Juventus. Ho visto un atteggiamento di Conte assolutamente arrogante, qualcuno deve fare qualcosa. Questo è un ricatto, ciò che ha detto Conte è da ufficio inchieste perchè l’arbitro non può aver detto una cosa del genere, che non si è sentito di dare il rigore che invece non c’è.

Lo stile Juventus dov’è finto? L’arbitro è stato aggredito verbalmente, quasi fisicamente! Posso capirlo dai giocatori, ma non dalla proprietà che deve dare l’esempio. Noi non ci siamo lamentati del fallo di mano di Vucinic, poi parla la Juventus che ha vinto uno scudetto per il gol fantasma di Muntari. Le decisioni vanno accettate. Ma come si può dire vergogna ad un arbitro? Se non si fa qualcosa significa che solo alcune società possono alzare la voce.

Per me è rigore quello di Vucinic, lui va verso la palla. Si può dare e non dare, ma non abbiamo fatto polemiche a differenza loro. Del pareggio non mi interessa, io voglio sottolineare soltanto l’assurdo comportamento della Juventus, non è possibile vedere quest’arroganza”.