shinystat spazio napoli calcio news Il Napoli Carpisa Yamamay vince contro il Mozzanica e lo supera in classifica

Il Napoli Carpisa Yamamay vince contro il Mozzanica e lo supera in classifica


pirone5Il Napoli Carpisa Yamamay vince la prima partita del 2013 tra le mura amiche del Collana, conseguendo una significativa vittoria contro le bergamasche del Mozzanica, nonostante le condizioni climatiche avverse che hanno concorso a rendere il campo poco conforme alle caratteristiche tecniche della squadra di Mister Marino.

Le partenopee, così, agguantano il quinto posto in classifica, a 27 punti, scavalcando proprio l’avversario odierno e solidificando la striscia dei record storici per una neopromossa nel campionato di massima serie di calcio femminile.

La partita, piuttosto equilibrata sul piano del gioco, ha regalato poche emozioni, soprattutto nei primi 45′ di gioco.

Al 24’ è arrivato il vantaggio che ha consentito alle napoletane di conquistare i tre punti, con un tiro di Pirone che supera il portiere avversario con un pallonetto.

Nella ripresa, la partita è diventata più combattuta e, a sprazzi, anche nervosa, ed è stata contraddistinta più da scontri di gioco che da occasioni gol nitide.

L’unico sussulto lo regala Kensbock, che al 78′, appena 2 minuti dopo il suo ingresso in campo, al posto di Giacinti, ha sciupato un’occasione gol clamorosa.

Alla fine dei 90′, il risultato premia il Carpisa, nonostante la fisicità delle ragazze del Mozzanica poteva avvantaggiare la squadra ospite, alla luce della pioggia che ha concorso a rendere il terreno di gioco al quanto pesante.

Sapevamo di affrontare una squadra molto forte – ha dichiarato nel post-gara l’allenatore Peppe Marino -. Siamo stati bravi a limitare il loro gioco e a non rischiare nulla in fase difensiva. È un risultato che ci incoraggia in vista della sfida di sabato prossimo contro le campionesse d’Italia della Torres”.

Il Napoli Carpisa Yamamay sarà nuovamente di scena al Collana sabato 26 gennaio, contro la capolista Torres, per la terza giornata del girone di ritorno, come di consueto, alle ore 14.30.

Luciana Esposito

Riproduzione Riservata