shinystat spazio napoli calcio news Previsto l'esodo azzurro domenica a Firenze. Forze dell'ordine in allerta

Previsto l’esodo azzurro domenica a Firenze. Forze dell’ordine in allerta


Gennaio mese fondamentale: Cavani e il calore dei tifosi insieme per dare una svolta alla stagioneDuemila tifosi al Franchi, Fiorentina-Napoli sarà monitorata con particolare attenzione dalle forze dell’ordine. C’è il rischio che tifosi napoletani si mettano in viaggio senza biglietto o comunque che in molti proveranno ad acquistare il tagliando senza essere in possesso della tessera del tifoso.

Rafforzati i controlli all’esterno dello stadio, soprattutto nelle zone di prefiltraggio dello stadio di Firenze. Quella di Firenze è considerata da sempre una partita a rischio. I napoletani al Franchi dovrebbero essere duemila, anche se la partita si gioca alle 12.30, un orario sicuramente particolare. Gli ultimi risultati positivi del Napoli di Mazzarri hanno fatto sensibilmente aumentare l’entusiasmo tra i tifosi azzurri. La trasferta di Firenze, come quella della domenica successiva a Parma, sono molto attese anche dai tifosi napoletani che vivono a centro nord. Allarme meteo anche se per il fine settimana è prevista pioggia su Firenze ed è scongiurato il pericolo neve. I tifosi napoletani si metteranno comunque in viaggio: prevista una partecipazione di un buon numero di sostenitori azzurri al Franchi.

I tifosi azzurri in possesso della “Club azzurro card” e del biglietto della partita tra Fiorentina e Napoli, avranno la possibilità di visitare il Museo del Calcio a Coverciano a condizioni vantaggiose. La curva ospiti del Franchi anche l’anno scorso era piena di tifosi azzurri: il Napoli vinse 3-0 con la doppietta di Cavani e il gol nel finale del Pocho Lavezzi. L’anno scorso si gioco in notturna di venerdì, la partita venne anticipata per gli impegni del Napoli in Champions League. Adesso si gioca all’ora di pranzo e l’impegno ravvicinato è toccato alla Fiorentina, impegnata ieri sera nel match di coppa Italia contro la Roma.

Fonte: Il Mattino