shinystat spazio napoli calcio news FOTO: Al Motor Village di scena la "Panda Azzurra", all'asta è vinta da un ex dirigente del Napoli...

FOTO: Al Motor Village di scena la “Panda Azzurra”, all’asta è vinta da un ex dirigente del Napoli…


Ieri, al Motor Village di Corso Meridionale, si è svolta l’asta benefica che aveva come oggetto conteso la Fiat Panda marchiata Napoli e autografata da tutta la squadra.

Con sottofondo da stadio e Mazzarri alla guida, accompagnato da Maggio e Inler, è entrata nel salone automobilistico la protagonista della serata: la panda azzurra! La regina della serata, accolta con tutti gli onori, ha avuto come padrini i tre beniamini del Napoli, che velocemente hanno preso il centro della scena.

Carlo Antonio Leone presidente della fondazione Massimo Leone, ha esordito ringraziando sia la Società Sportiva Calcio Napoli, sia Paolo Romano che generosamente ha offerto la macchina.

La fondazione, ci tiene a precisare Carlo Antonio Leone, è soprattutto impegnata all’assistenza dei senza dimora.

Infatti, la somma ricavata dall’asta sarà impiegata, con altri fondi della fondazione, a favore del “progetto casa”: gli appartamenti costruiti, saranno dati in affitto ai senza dimora, a prezzi in proporzione al salario percepito dai soggetti beneficiari. La fondazione, infatti, si occupa del reinserimento lavorativo e societario di queste persone bisognose. L’asta, che si è svolta in un atmosfera di ilarità grazie alle partecipazioni di Radio Marte e Lino D’Angiò, ha avuto anche momenti di commozione: infatti, dal prezzo base di 12 mila euro, è uscita dal salone per 20 mila euro, due biglietti del Napoli per la tribuna d’onore per tutto il campionato, due biglietti per le partite dell’Ischia calcio e quattro biglietti per “Made in Sud”.

All’asta hanno partecipato Alessandro Bolide da “Made in Sud”, che ha regalato anche una felpa al mister Mazzarri con scritto “ma che c n fott!“, suo slogan nel cabaret, e alcuni imprenditori napoletani tra cui il padron del gruppo Tufano arredamenti.

L’ auto è stata aggiudicata all’ex dirigente del Napoli Calcio, e attualmente presidente dell’Ischia calcio, Dino Celentano per la somma di 20 mila euro.

La contesa è stata animata, ma ha visto la partecipazione di solo tre o quattro contendenti.

Il vincitore/benefattore ha chiuso il suo intervento complimentandosi con Mazzarri, rivelando la sua stima e ammirazione per l’allenatore. Il tutto, accompagnato da buffet, si è chiuso con il taglio della torta!