shinystat spazio napoli calcio news Ag. Fernandez: "Da qui al 31 gennaio c'è tempo. La verità è che Federico vuole giocare"

Ag. Fernandez: “Da qui al 31 gennaio c’è tempo. La verità è che Federico vuole giocare”


fernandez_spazionapoli_allenamento_spazio_15_01_13
Nel pomeriggio di ieri in quel di Castelvolturno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dei due nuovi arrivi in casa Napoli, Armero e Calaiò. Presente all’evento anche il dirigente azzurro Bigon che oltre a parlare dei nuovi arrivi ha risposto ad ulteriori domande sul mercato, anche in uscita. In particolare si è parlato del futuro di Federico Fernandez, molto stimato da svariati club ma che nel Napoli 2012\2013 ha trovato poco spazio.

Le parole di Bigon nei confronti del giocatore sono state però estremamente positivie:  “Per Fernandez non ho bisogno di segnali, è un giocatore di livello internazionale e può considerarsi un titolare al pari dei compagni”.

A seguito di ciò la redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattatoGustavo Goni, agente del difensore in forza al Napoli. Di seguito riportiamo l’intervista integrale rilasciata dallo stesso.

Bigon ha elogiato Fernandez, qual è il futuro del tuo assistito?
“Le parole del ds fanno piacere, ma il futuro del difensore dipende dal Napoli. E’ il club azzurro che deve prendere la decisione definitiva”.

In passato si era parlato di prestito.
“Ad oggi sembra una pista difficile, il Napoli ha bisogno di difensori validi come Federico per il prosieguo della stagione”.

Il Napoli si muove però su altre piste. Possibile un nuovo intervento, in quel caso lo spazio a disposizione per Fernandez sarebbe sempre di meno.
“Vedremo, da qui al 31 gennaio c’è tempo. La verità è che Federico vuole giocare, in caso di nuovi innesti valuteremo la situazione”.

In Germania si parla di Dortmund, Stoccarda e Hoffenheim sulle sue tracce.
“C’è qualche interesse ma non è nulla di concreto, al momento sono solo voci”.

Passiamo a Lisandro Lopez, difensore argentino dell’Arsenal de Sarandí. Inter e Milan sono sulle sue tracce, nessun aggiornamento?
“Piace tantissimo in Europa, ma dai club milanesi non ci sono state offerte. Sicuramente nel suo futuro c’è l’approdo nel Vecchio Continente, ma se ne riparlerà da giugno. Fino alla prossima estate resta in Argentina, ora non si muove”.

Fonte: Tuttomercatoweb.com