shinystat spazio napoli calcio news Proposta incredibile: un allenatore italiano pronto a pagare di tasca propria i suoi calciatori! Ecco chi è...

Proposta incredibile: un allenatore italiano pronto a pagare di tasca propria i suoi calciatori! Ecco chi è…


swindonGiocatore, opinionista, manager e ora anche presidente. Paolo Di Canio non conosce limiti ma è pronto a tutto per la causa del suo Swindon Town, anche a pagare di tasca propria gli stipendi ai calciatori. I biancorossi con quattro vittorie di fila sono rientrati in corsa per la promozione in Championship ma perderenno pedine importanti per fine prestito: “Farò di tutto per tenerli, spenderò 20mila sterline perché con loro possiamo vincere”.

Il rischio per lo Swindon Town è che la rincorsa alla doppia promozione si interrompa nel mese di gennaio. Diversi giocatori infatti erano in prestito fino a gennaio e, se il presidente non dovesse rinnovare il prestito a sue spese, torneranno alla casa madre. Impensabile per il vulcanico tecnico romano.

Danny Holland è già tornato al Charlton, Chris Martin al Norwich mentre John Bostock è pronto a tornare al Tottenham prima della prossima partita. “Farò di tutto per farli restare – ha tuonato Di Canio -, anche spendere i miei soldi. Quando morirò sarò meno ricco ma con una vittoria in più da manager. Non venderò le mie proprietà in Italia ma voglio tenere i miei giocatori perché con loro possiamo vincere. Ho speso molti soldi per avvocati, figuratevi se non li spendo per i miei ragazzi”.