shinystat spazio napoli calcio news Battuta d'arresto per le ragazze di Marino sul campo del Como

Battuta d’arresto per le ragazze di Marino sul campo del Como


yamamoto3Non inizia nel migliore dei modi il campionato nel 2013 per il Napoli Carpisa Yamamay, che sul difficile campo del Como, disputa una buona gara, ma capitola 3-1, subendo negli ultimi minuti la doppietta di Carminati dopo aver colpito due legni.

La nota lieta è, senza dubbio, incarnata dalla giapponese Emi Yamamoto, schierata dal primo minuto e a segno per la seconda volta in due partite.

Le napoletane, nonostante la sconfitta, chiudono il primo girone d’andata in serie A della loro storia al sesto posto in classifica, a quota 21, a un solo punto dal quinto.

Una partita sfortunata quella disputata oggi dalle tartarughine azzurre, che hanno tenuto le redini del gioco in mano nei primi 45′, riuscendo anche a centrare una traversa di testa con Giuliano.

Nella ripresa l’andamento della gara non è cambiato fino al 71’, quando Ricco in mischia in area ha trovato l’angolino della porta regalando il vantaggio al Como.

Le napoletane hanno reagito e hanno trovato il pareggio con Yamamoto all’82’, con un tiro di collo pieno da fuori area.

All’85’, però, un cross sbagliato di Carminati ha beffato Casaroli dando il secondo vantaggio alla squadra lombarda.

Il Napoli Carpisa Yamamay ha reagito ancora, colpendo la seconda traversa con Caramia, prima del 3-1 finale, ancora di Carminati, sugli sviluppi di una mischia in area in tempo di recupero.

È stata una partita sfortunata – ha spiegato a fine gara il tecnico napoletano, Peppe Marino -. Avremmo potuto portare a casa un risultato diverso ma purtroppo non ci siamo riusciti. Proveremo a rifarci sul campo del Perugia sabato prossimo, convinti delle nostre qualità”.

Il Napoli Carpisa Yamamay tornerà in campo sabato 12 gennaio, come di consueto, alle ore 14:30, per la prima giornata di ritorno, in trasferta contro il Grifo Perugia.

FONTE: WWW.CALCIOFEMMINILE.IT

Luciana Esposito