shinystat spazio napoli calcio news Alberti va giù duro: "Con questo mercato, Cavani a Giugno andrà via"

Alberti va giù duro: “Con questo mercato, Cavani a Giugno andrà via”


Josè_AlbertiDure le dichiarazioni che Josè Alberti ha rilasciato a Tuttomercato.web in riferimento al mercato azzurro e alle possibile figure papabili in questo mercato di Gennaio. Un pugno allo stomaco, una vera e propria bocciatura verso un atteggiamento, quello della società azzurra, che l’agente FIFA nonché esperto di calcio sudamericano, proprio non condivide.

Ecco l’intervista: Cosa ne pensa di Armero? 

Armero è un buon giocatore, però non è un top player. Mi pare un giocatore da squadra piccola, non certo uno che possa essere importante per un club che ha ambizioni da grandissima squadra. Non dico che sia un cattivo acquisto, dico solo che servirebbe altro per diventare competitivi con la Juventus“.

Josè, dopo Armero potrebbe arrivare anche Calaiò…

Queste sono cose che mi mandano al manicomio. Una follia. Il Napoli deve togliere queste mezze figure, non si può prendere in giro la gente in queste modo“.

Pensi che la società stia operando male sul mercato?

Questa società deve fare di più, perché non si deve dimenticare che la piazza di Napoli porta tante persone allo stadio e tanti introiti. Non capisco come si stia evolvendo questo progetto, sono stati presi 160 giocatori di cui 3 fenomeni veri – Hamsik, Lavezzi e Cavani – e poi chi c’è? Non si può scherzare con la passione dei napoletani“.

Tu hai più volte detto che in estate anche Cavani andrà via. Ne sei ancora convinto?

Assolutamente. E’ inutile che dicono Cavani resta, se non gli allestiranno una squadra vincente il Matador andrà via Edi è un ragazzo ambizioso, non gli interessa segnare 40 gol all’anno senza vincere nulla. In Inghilterra gli offrono il doppio dei soldi e la possibilità di competere per tutto“.