"Love for woman": il calendario benefico che racconta le tartarughine azzurre in 12 scatti

271113_305604299551573_1414014992_n I calciatori del Napoli non sono stati i soli a slacciare le scarpette ed ammiccare ai flash dei fotografi per insediarsi nelle case dei loro supporter per 365 giorni, grazie al calendario ufficiale della S.S.C.Napoli.

Anche le ragazze del Napoli Carpisa Yamamay Calcio Femminile, infatti, hanno sfoggiato tutta la loro armoniosa bellezza in 12 scatti, realizzati da Cesare Maria Solito, giovane promessa nel campo della fotografia di moda più ricercata, per realizzare un calendario benefico che permetterà di devolvere parte dei guadagni ricavati in beneficenza, a favore dell'associazione Portofranco, con sede a Milano, ma che opera a Napoli, nel Palazzo dei Vincenziani, sostenendo, così, laboratori di informatica, cucina, ceramica e permettendo al Palazzo di ospitare ragazzi per il doposcuola.

"Love for Woman": un gala di beneficenza, tenutosi durante le festività natalizie, con la sua prima edizione entra negli spazi dell'Agorà Morelli.

Nell'ambito della serata, sono stati appunto esposti i 12 scatti fotografici d'autore che ritraggono le tartarughine, adattati su delle tavole di grandi dimensioni e stampate con tecniche fine art.

"Love for Woman" , tuttavia, più che un effimero evento natalizio è un progetto ideato e curato nella realizzazione da Love Studio, agenzia di marketing e comunicazione radicata sul territorio locale e nazionale, che mostra attenzione verso il sociale e si pone l'obiettivo di promuovere l'attività e il valore delle donne in diversi settori, dallo sport all'arte, all'imprenditoria, alla medicina e alle istituzioni.

Un'occasione per puntare i riflettori su problematiche sociali che investono le donne e dare un contributo benefico all'associazione no profit, Portofranco di Napoli, guidata da una donna che con determinazione opera quotidianamente in prima linea, si impegna per fini di utilità sociale e di solidarietà attraverso una compagnia di volontari.

Portofranco Napoli favorisce l'istruzione, la cultura e la formazione.

Svolge attività di recupero scolastico per i giovani del quartiere Sanità, prevenendo la dispersione scolastica in giovane età.

L'attività dell'associazione, no profit, mira, quindi, alla promozione etica e spirituale della persona nonché della famiglia.

Portofranco è una realtà concreta che ogni giorno cerca di donare il proprio sostegno a favore dei giovani.

Il progetto è stato realizzato con il patrocinio di Comune di Napoli, Compagnia delle Opere Campania, Unione degli Industriali di Napoli.

Insomma, sportive, dinamiche, combattive, e molto altro.

Le ragazze di Mister Marino, sposando questa causa, hanno, infatti, mostrato tutta la loro femminilità, a dispetto di un'obsoleta e fatiscente teoria che insinua che le ragazze che giocano a calcio sono dei "maschiacci" ed, inoltre, al contempo, hanno dimostrato pregevole sensibilità verso le tematiche sociali che corrodono la nostra era.

Fonte: www.calciofemminile.it

Luciana Esposito

Riproduzione Riservata

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram