Le pagelle del 2012, azzurro per azzurro. Settima parte: da Rinaudo a Santana

Le pagelle del 2012, azzurro per azzurro. Settima parte: da Rinaudo a Santana

Napolichelseatifo2011Si chiude il 2012, e come ogni fine d'anno SpazioNapoli giudica, in base al rendimento globale nell'anno solare, tutti i calciatori che hanno vestito la maglia azzurra; da quelli che sono arrivati ad Agosto senza dimenticare i ragazzi che hanno lasciato il sodalizio partenopeo a Giugno. Un'iniziativa simpatica che accompagnerà i lettori fino alla fine dell'anno, cercando di colmare il vuoto di Napoli e di calcio giocato del periodo natalizio, e sperando di farlo in un modo gradito.

 

RINAUDO S.V. – Ceduto durante il mercato invernale di Gennaio al Novara, è tornato al mittente in estate dopo un finale di stagione disastroso culminato con la retrocessione dei piemontesi. A Napoli vive adesso da separato in casa, e forse anche qualcosa di più, tanto sono scarse e misteriose le sue tracce di vita calcistica partenopea.

 

ROSATI 4,5 – Una buona partita contro la Fiorentina, nel vittorioso 3-0 al Franchi, ma il disastro vero è quanto riesce a combinare in Europa League, durante la stagione in corso; complice un reparto difensivo tutt'altro che irreprensibile, il nostro mette a referto una serie di strafalcioni a causa dei quali il futuro in maglia azzurra è messo, adesso, in forte discussione, per non dire fortemente pregiudicato. Non è un caso che la dirigendosi stia sondando qualche buon prospetto per il futuro, un brutto segnale, che non depone a favore dell'ex-estremo difensore del Lecce.

 

SANTANA S.V – Solo una convocazione per lui, ad inizio 2013 per poi essere dirottato a Cesena, con la quale il tornante ex-viola retrocede. L’argentino ritorna a Napoli, ma si capisce sin da subito che il Vesuvio risulterà per lui solo una tappa transitoria e non un punto d’arrivo; infatti, durante l’estate arriva il trasferimento al Torino dove, fortunatamente per lui, sta ritagliandosi una buona fetta di spazio nell’undici titolare, mettendo a segno anche qualche gol.

 

(segue)

ANTONIO SALVATI
Riproduzione Riservata

PRIMA PARTE: Ammendola, Aronica, Behrami, Britos, Campagnaro
SECONDA PARTE: Cannavaro, Cavani, Chavez, Colombo, De Sanctis
TERZA PARTE: Donadel, Dossena, Dzemaili, el Kaddouri, Fernandez
QUARTA PARTE: Fideleff, Fornito, Gamberini, Gargano, Grava
QUINTA PARTE: Hamsik, Inler, Insigne L., Insigne R., Lavezzi
SESTA PARTE: Lucarelli, Maggio, Mascara, Mesto, Pandev

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram