I tre acquisti mancati del 2012, al primo posto..

I tre acquisti mancati del 2012, al primo posto..

Borja ValeroFinalmente, arriviamo a chi, in questa particolare classifica degli acquisti mancati dal Napoli in questo 2012, occupa la posizione numero uno. Al terzo posto c'era Balzaretti, al secondo Verratti. Ora tocca a lui, al giocatore che, più di tutti, quando lo si vede in azione si fa rimpiangere. Un giocatore arrivato a Firenze per 6,5 milioni di euro, un colpo da maestro di Daniele Pradè. Un calciatore che vale molto di più dei soldi spesi e che è la prova vivente che anche gli Spagnoli possono ambientarsi bene in Italia, a dispetto di una tradizione contraria. Avete già capito di chi stiamo parlando: Borja Valero.

Dalla Spagna con stupore - La retrocessione del Villareal ha sorpreso tutti in Europa. Giocatori del calibro di Nilmar, Giuseppe Rossi, Gonzalo Rodriguez e lo stesso Borja Valero non erano riusciti ad evitare un crollo clamoroso del club del sobborgo di Valencia. Lo stupore, però, non frena la sete di talenti dei vari club europei ed il deprezzamento dei giocatori del Villareal, in virtù della retrocessione, rappresenta un'occasione da non sprecare. Valero finisce alla Fiorentina all'interno di un doppio colpo dei Viola, il quale vedrà arrivare a Firenze anche il centrale difensivo Gonzalo Rodriguez. Otto milioni complessivi, sei e mezzo per il principino della Fiesole. Un'affare con pochi precedenti. La classe del giocatore è cristallina. Poco importa se non è dotato di una velocità eccelsa ma con la palla tra i piedi è forse uno dei giocatori più tecnici che il campionato italiano possiede. Borja Valero, con i prezzi folli degli ultimi tempi, vale almeno 15/20 milioni.

Il Napoli doveva prenderlo - Forse, questa mancata operazione di mercato, è il punto più basso della gestione Riccardo Bigon. Il ds azzurro ha seguito il giocatore per due lunghi anni, senza mai riuscire a prenderlo. Si puntò su Gokhan Inler, due anni fa, ma, in ogni caso, investire sullo Spagnolo era quasi obbligatorio. Per nessuna ragione al Mondo, Bigon jr., doveva lasciarselo sfuggire. Borja Valero è indubbiamente il più grande rimpianto del 2012. E' quel giocatore che avrebbe dato tantissima qualità alla mediana partenopea, quella zona del campo che fatica a fare il salto di qualità.

Per leggere chi occupa la seconda posizione, clicca qui.
Per leggere chi occupa la terza posizione, clicca qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram