Moggi: "Collaborare con il Napoli? Mi piacerebbe"

Moggi:

moggi

Nel corso della trasmissione "Si gonfia la rete" in onda su Radio Crc è intervenuto Luciano Moggi, ex direttore generale di Juventus e Napoli, che ha parlato della vicenda penalizzazione Napoli. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: "A gennaio nessuna squadra farà grandi investimenti. Per quanto riguarda il campionato, il Napoli si è rinnovato, ma se lui e Cavani non segnano per il Napoli è dura. L'Inter ha solo Milito e Cassano, mentre la Juve ha qualcosa in più, ha un organico completo, quindi per il tricolore li vedo ancora favoriti. Col mercato invernale non credo cambierà molto. Quanto successo con il calcioscommesse è la prova vivente che in Italia la giustizia sportiva va rifondata, Abete deve farsi da parte, c'è bisogno di rinnovamento. Nonostante i tentativi di Palazzi di ridurre la penalizazzione, i due punti erano scontati. Bisogna elogiare il presidente De Laurentiis perchè è l'unico che ha capito che bisogna cambiare registro, ma purtroppo è il solo a volerlo, nonostante negli ultimi tempi anche Agnelli si sta avvicinando a questo movimento. Essendo residente a Napoli, mi piacerebbe collaborare con il club partenopeo, nel mio periodo di permanenza nel club azzurro feci bene, quindi ritentare mi farebbe piacere".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram