Lippi: "Il Napoli è una società vincente. Va cambiata la legge sull'omessa denuncia"

Lippi:

lippiTempo fa era stato accostato al Napoli per il dopo-Mazzarri. L'idea ha stuzzicato la piazza e lui stesso non ha mai categoricamente escluso un suo ritorno sulla panchina azzurra. Per ora, però, la fascinosa ipotesi è congelata.

Marcello Lippi, ex ct della Nazionale italiana e ora alla guida del Guangzhou, ha speso parole d'elogio per il Napoli nel suo intervento alla trasmissione Radio Gol: "La società azzurra è già potenzialmente vincente, ne ha tutte le carte in regola - sostiene - Si è ripresa brillantemente da un fallimento ed ora è ai vertici del calcio italiano ed europeo, l'anno scorso è stata apprezzata da tutti per le sue prestazioni in Champions League. I napoletani si stanno abituando bene. La capacità di De Laurentiis di trattenere in rosa un campione come Cavani è il segnale di un club solido ed ambizioso, manca poco per tornare a vincere uno scudetto".

Il Napoli di quest'anno partiva con i favori della critica per contendere il tricolore alla Juventus, "nell'ultimo periodo ha avuto degli alti e bassi, inaspriti dalla vicenda calcioscommesse - ricorda l'ex allenatore di Juventus ed Inter - La legge sull'omessa denuncia è obsoleta, coinvolge calciatori assolutamente innocenti che hanno rifiutato proposte indecenti. Attualmente è l'unica arma contro queste combine, ma va certamente disciplinata. Purtroppo - continua - questa faccenda ha influito pesantemente sul rendimento della squadra in campo".

Ora il distacco dai bianconeri è siderale, "la compagine di Conte, si sa, ha un organico superiore non solo a quello degli azzurri ma anche alle due milanesi". Infine un invito ai tifosi partenopei: "E' inutile criticare i propri giocatori e le scelte societarie in questo momento - suggerisce -Bisogna fare fronte comune, apprezzando il lavoro del mister e di De Laurentiis, finora inappuntabile. Napoli ne uscirà più forte di prima".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram